Marzo 19, 2021

Salvation and Incarnation: Mediazioni umane della salvezza

Riepilogo

ferrando, Miguel Angel. Salvezza e incarnazione: Mediazioni umane della salvezza. Teol. tutta la vita . 2001, VOL.42, N.1-2, PP.74-88. ISSN 0049-3449. .

I testi NT sulla salvezza mostrano come il termine si è evoluto nel suo significato, dal significato della “liberazione di una malattia”, fino a quando la “partecipazione alla stessa vita di Dio”. È sempre il God God che salva, ma lo fa per Gesù Cristo. Inoltre, la mediazione di risparmio di Gesù è proseguita e ha partecipato da uomini convocati a una chiesa. La Chiesa cattolica, come ogni comunità cristiana, subisce i limiti dei suoi membri, tutti esposti al peccato. Le mediazioni umane possono prevenire la volontà del “Dio Salvatore, che vuole che tutti gli uomini salvi”? La risposta è difficile e sfumata, ma dovresti sempre tenere conto di un fatto: l’assunzione di una natura umana vera e completa da parte del Figlio di Dio, senza soffrire la sua natura divina, indica che ogni uomo, per il semplice fatto se lo è, È anche in grado di diventare un figlio di Dio e quindi possedere la vita eterna, senza cessare di essere completamente uomo, nato in tempi cosmici.

iv xmlns: xlink = ” http://www.w3.org/1999/xlink “> · Sommario MS Italiano · Testo EM Espanhol

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *