Marzo 21, 2021

Risolvi TDTCO Sosponizzare i canali TDT dal televisore


Juan Stone

L’esperto è che la maggior parte dei modelli è compatibile e lo fa automaticamente, ma è previsto che devi cambiare da “Tele” Entro il 2023 o lanciare il vecchio ricevitore

macridualizzato: 13/10/2020 09: 58H

Con la distribuzione delle reti mobili della quinta generazione I televisori devono adattarsi ad alcune richieste e, tra le altre cose, il regolamento TDT. L’errore ha il rilascio dello spettro tra 694 e 790 MHz da cui il 5G verrà eseguito. Una misura che causerà anche modificare i ricevitori e amplificare, oltre a ritardare i televisori. Naturalmente, con alcune controparti: coloro che non offrono una qualità ad alta definizione non possono essere aggiornati.

La cessazione delle emissioni di alcuni canali nelle sue vecchie frequenze TDT nella Comunità di Madrid si svolgerà questo mercoledì , come raccolto nel piano televisivo tecnico tecnico nazionale. Possono continuare ad essere visti dai nuovi in 5.019 comuni inclusi in 38 aree geografiche del 75 stabilito nel suddetto piano.

I televisori antichi, pertanto, dovrebbero essere ritirati perché saranno obsoleti nel 2023, Data prevista per adeguato il parco TV al nuovo formato audiovisivo. La soluzione, quindi, passa attraverso la resezione del Centro di accoglienza e antenne che si trova in ogni edificio e che ogni prossimo si connette dalle sue case. Per fare ciò, dovremo essere contattati con un tecnico specializzato e approvato appartenente alla società di installazione con cui ha un accordo.

Nel caso sia necessario apportare modifiche alle antenne, il primo passo deve dargli il presidente della comunità di vicinato poiché comporta una spesa di circa 200 euro a seconda delle condizioni e delle infrastrutture dell’edificio. Sarà necessario farlo prima del 31 dicembre 2019, sebbene nel 20 marzo 20120 è il momento in cui viene fornita l’arresto della banda da 700 MHz.

La ripendenza è iniziata a luglio a Baleares, Cáceres e Huelva I comuni in cui il processo del secondo dividendo digitale è ancora in esecuzione in 46 province di 15 comunità autonome (Andalusia, Aragona, Canarias, Cantabria, Castilla y León, Castilla La Mancha, Catalogna, Comunità di Madrid, Comunità Valenciana, Estremadura, Galizia, La Rioja, Navarra, Paese Basque e Regione di Murcia) e la città autonoma di Ceuta.

Il compito di cercare sui canali

in un edificio o in un alloggio l’adattamento necessario è necessario effettuato prima delle date dei limiti indicate, i cittadini possono smettere di vedere alcuni canali. La reception sarebbe recuperata una volta che hanno dette impostazioni sono intraprese. Il cambiamento delle frequenze è un processo che non implica l’aspetto o la scomparsa dei canali televisivi, né l’obsolescenza dei televisori o dei decodificatori DTT.

Dalla TV, e una volta richiesto, sarà necessario essere resintatilizzato i canali Cioè, cercali di nuovo e ordinarli come è successo nel precedente cambio di radiofrequenze. A seconda del modello che è disponibile, il previsto è che è fatto automaticamente.

Le recenti teles, in particolare quelle che hanno sistemi di connettività “SmartTV”, sono molto facili da gestire. Dipende tutto, in questo senso, il software che viene installato. Molto probabilmente, questo tipo di televisori notificherà ai propri utenti che è presente un aggiornamento da installare. I ricevitori esterni dovranno essere controllati se sono compatibili o non compatibili: devono avere emissioni DVB-T2 e ad alta definizione.

Ad esempio, su televisori con sistema operativo WebOS, impiegando i televisori LG, c’è che accede al menu “Impostazioni”. Una volta dentro, fai clic su “Canali” e, o anale “. Quello che devi fare è accordarlo automaticamente. Successivamente, devi selezionare la fonte in cui è possibile cercare, TDT, Cable o Satellite. In questo caso, ci sarà essere solo per comporre “solo digitale per sintonizzare solo canali digitali”.

su Samsung TVs L’operazione è simile: è necessario inserire le “Impostazioni”, passare attraverso “Canali” e fare clic su “Impostazione automatica “Per iniziare la sintonizzazione. Molto probabilmente, per TDT è necessario selezionare l’opzione “Digitale e analogico”. Dalla TV Android, ecosistema che è disponibile su numerosi marchi come Sony, i passaggi sono praticamente identici: dal telecomando è necessario fare clic sul menu “Impostazioni”, immettere “Impostazioni di canale / Configurazione digitale / Tuning analogico automatico”. Quando il messaggio appare sullo schermo “‘si desidera avviare la sintonizzazione automatica?” Devi accettare dopo aver scelto tra “Antenna” o “Cable”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *