Marzo 2, 2021

Questo è Ashley Blazer Biden, la figlia del presidente degli Stati Uniti

tempo di lettura 4 min.

femminista, antropologo e assistente sociale: questo è il modo in cui Ashley Blazer, la quarta figlia di Joe Biden e l’unico con la sua seconda donna, Jill Biden, che oggi diventa la prima signora della Casa Bianca. Il tuo profilo è discreto, ma i confronti sono inevitabili: accompagnando tuo padre durante la campagna e sostenendo la sua carriera politica, molti la puntarono come il naturale successore di Ivanka Trump.

Mentre lei ha dichiarato che lei non occuperà di no Carica nella nuova amministrazione, Ashley è un grande avvocato delle cause con cui il nuovo Presidente ha promesso di commettere: femminismo, ambiente, diversità e ampliamento dei servizi sociali. E prevede di usare la sua piattaforma per promuovere le questioni che contano a lui: “Difendere la giustizia sociale, la salute mentale, per coinvolgermi con lo sviluppo della comunità e la rivitalizzazione”, ha detto in un’intervista con NBC.

Ashley Biden ha presentato Biden, Vicepresidente di Obama, nel 2012 in Ohio

Ashley Biden ha presentato un Biden, vicepresidente di Obama, nel 2012 in Ohio Gtres

studiato antropologia culturale, ma dopo aver lavorato come cameriera e in Un bambino del centro sanitario, ha girato con il lavoro sociale e aiuta i gruppi svantaggiati. Ha acquisito la sua specializzazione e ha lavorato al sistema di aiuto per bambini, giovani e famiglie della Delaware. Con fermezza contro la pena di morte, ha anche lavorato per la sua abolizione presso il Centro Statale per Stato, lavora che si fermò a collaborare nella campagna di suo padre.

è una persona timida e privata che non ritiene passione per le telecamere, e prima che l’investitura abbia appena prestato attenzione ai loro social network, che fino a poco tempo è tenuto in privato: “I miei social network non sono pubblici a evitare la crudeltà e il male. Credo nella bontà, in umanità condividiamo tutti. ”

Joe Biden e sua figlia, Ashley, nella consegna del premio

Joe Biden e sua figlia, Ashley, nella consegna del premio “Padre dell’anno ‘Gtres

Ma ha fatto più eccezioni quando suo padre è stato trattato, che considera un server pubblico di prima classe e non esita a difendere pubblicamente: “Sono così orgoglioso di mio padre”, ha detto nel suo primo telerese colloquio. “Ho sempre creduto che i media avessero sbagliato quando hanno cercato di rappresentarlo come una specie di scommesse per le gambe, è un uomo brillante.”

“Mio padre è molto empatico e ha la capacità di riconoscere Dolore, sentire il dolore degli altri, e lo allevia. Ha anche convertito la famiglia nella sua priorità numero uno. ”

Ashley Blazer Biden e Howard Kerin si è sposato a Wilmington, Delaware, 2 giugno 2012

Ashley Blazer Biden e Howard Kerin è stato sposato a Wilmington, Delaware, 2 giugno 2012 Gtres

Ashley Blazer è sposato con un uomo ebraico, il dottore e il chirurgo Howard Kerin, con il quale si è sposato in una cerimonia interreligiosa. I Biden sono i primi cattolici praticanti che occupano la Casa Bianca dalla famiglia Kennedy.

Il resto della famiglia Biden

Un’altra delle cose che si uniscono intimamente a Ashley e suo padre è il ricordo del Beau, il figlio deceduto di Biden e il generale exfiscale del Delaware. Beau Biden morì nel 2015 di un tumore cerebrale: “Avevo 46 anni quando morì,” disse sua sorella in un’intervista. “E papà sarà il presidente numero 46”.

Joe Biden ha avuto altri due bambini con la sua prima moglie. Hunter, che è stato oggetto dei sospetti e delle accuse di Donald Trump, ha combattuto per decenni contro il suo alcol e la sua tossicodipendenza, di cui ho parlato pubblicamente: “Ci sono dipendenze in tutte le famiglie ed ero in quell’oscurità, a Tunnel senza fine che non ti sbarazzi di te. Devi prendere per affrontarlo. ”

Ashley legge il panegirico del suo fratello Beau prima delle lacrime del cacciatore Biden

Ashley legge il panegirico del suo fratello Beau prima delle lacrime di cacciatore Biden Gtres

Neilia Hunter, il primo presidente della donna , Morì in un incidente stradale con sua figlia Naomi, 13 mesi, quando aveva solo 29 anni. “Il mio mondo è cambiato per sempre, ero a Washington scegliendo il mio gabinetto quando ho ricevuto una chiamata, mia moglie e i miei tre figli stavano facendo shopping natalizio quando un rimorchio di camion li aveva speronati sul lato, uccidendo mia moglie e mia figlia.E non sapevano se i miei figli sopravvivano “.

Un uomo di umile origine, chissà povertà e dolore ed è riuscito a superare la tragedia: questo è il profilo che Ashley Biden attribuisce a suo padre, Che questo 20 gennaio prende il possesso come presidente degli Stati Uniti.

Altre notizie in cuore e tendenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *