Marzo 10, 2021

Psicologia e tendenze

95d1915b73c15819b4b73c15819b4b73cc227F04b

Come già menzionato nelle occasioni precedenti, la personalità è definita da Allport (1975 ) come “l’integrazione di tutte le caratteristiche e le caratteristiche dell’individuo che determinano un modo di comportarsi”. Quando la personalità diventa “anormale” è quando alcune risposte sono assenti (come la socievolezza) e / o appaiono ripetutamente altre risposte (come ad esempio Instabilità emotiva, ad esempio).

personalità e i suoi disturbi è già stato oggetto di diversi articoli precedenti. Il disturbo limite della personalità, il disturbo istronico, il disturbo dipendente e il disturbo narcisistico sono stati trattati. Oggi è il momento di osservare il disturbo schizoideo della personalità; Che, riguarderebbe circa l’1% della popolazione generale. Quest’ultimo, fa un disturbo raro nell’ambiente clinico.

Il disturbo schizoide è caratterizzato, in termini generali, da due tratti; Principalmente: la mancanza di relazioni interpersonali e il desiderio di non averli. Mentre gli esperti sottolineano, Schizoide è una persona timida e introversa, che dà l’impressione di essere assorbita e assente. Solitario, ansioso, con poca capacità di accettare e dare affetto, intimità della paura e contatto personale e sono -Many volte – incapace di provare gioia o esprimere la loro rabbia.

Una buona descrizione potrebbe essere un appuntamento da Franz Kafka in cui si riferisce a se stesso e sottolinea: “Sono una persona retratta, silenziosa, unocididentistica e scontentata. Della vita che ho a casa può essere presa almeno alcune conclusioni. Vivo nel bel mezzo della famiglia, tra Le persone più buone e amorevoli, ci siamo estranei di uno sconosciuto. Con mia madre non ho parlato negli ultimi anni anche ventidue parole al giorno in media; con mio padre non ho quasi mai scambiato più del buongiorno. Con le mie sorelle sposate e il mio La cognata non incrocio una parola e che non siamo arrabbiati. “

franz-kafka-en-1906 -195x110

franz kafka.

Secondo il manuale diagnostico della American Psychiatry Association, entro i tre GRU POS dei disturbi della personalità, il disturbo schizoide appare nel gruppo “A”, di individui “rare ed eccentrici”, dove condivide la categoria con disturbi paranoici e schizotipici. Quest’ultimo è stato modificato secondo l’ultimo aggiornamento di detto manuale. Infatti, nella sua versione V, il disturbo della personalità schizoide semplicemente non esiste.

Le tue cause sono state analizzate e sono state analizzate e sono riuscite a differenziare in fattori genetici o biologici e fattori ambientali. Nel primo gruppo possiamo trovare determinati deficit nei sistemi limbici e reticolari o uno squilibrio adrenergico-cholinergico. Da parte sua, i fattori ambientali collegati alla comparsa di questo disturbo sarebbero: ambienti familiari troppo formali o impassivi e modelli di comunicazione familiare frammentati, scarsi e freddi.

Sfortunatamente, è molto raro per a La persona con questo disturbo va alla terapia per la propria volontà. E anche così, se lo fai, i tuoi deficit affettivi e interpersonali rendono il trattamento complicato. Tuttavia, il trattamento è possibile e dovrebbe concentrarsi su: le difficoltà per sperimentare sentimenti come gioia, dolore o rabbia; e, la diminuzione dell’isolamento sociale; Tra gli altri.

Skizoid

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *