Marzo 20, 2021

miglioramento continuo; Il modo migliore per essere perfezionista

essere una persona perfezionista è buona, ma scegli velocità ed esecuzione sopra la perfezione

Nel precedente articolo parla dei vantaggi dell’essere Un principiante e l’importanza di stabilire nuove sfide e imparare costantemente nuove cose. Tuttavia, c’è qualcosa che dovresti evitare a tutti i costi se vuoi avere buoni risultati e sentirti davvero soddisfatto. Devi evitare di essere una persona perfezionista.

Molte persone diventano ossessionate facendo le cose perfette, o lasciarli al meglio possibili al primo tentativo. Se ti senti, c’è qualcosa che può ancora migliorare, continuano a lavorare fino a quando il lavoro non soddisfa le tue aspettative.

Questo può sembrare buono a prima vista. Le cose sono migliori quando cerchi di perfezionarli e inserire i più piccoli dettagli non è vero? … Tuttavia, questo modo di agire è responsabile di una grande perdita di tempo, mancanza di messa a fuoco e produttività. In effetti guarda tutto ciò che è perfetto è di solito uno dei motivi per cui le persone a volte non iniziano nemmeno o gestiscono le loro idee.

Non sono soddisfatti e lavorano per più a lungo di quanto dovrebbero dedicare a un certo compito . Vogliono lasciare perfetti fino al minor dettaglio, e che ovviamente è buono, finché viene applicato come vedremo in un momento.

Essere perfezionista non è male, ma può essere convertito in un perfezionismo ossessivo quando abbiamo un concetto che non ci permette di andare avanti e concentrarci sul veramente importante.

È molto buono avere grandi aspettative, ma ciò che non è buono è cercare di perfezionare qualcosa senza prima sapere cosa dovrebbe essere migliorato. Questa è la chiave del perfezionismo che funziona davvero.

Problemi di essere una persona perfezionista

Essere perfezionista ha 3 problemi principali.

Problema 1: il perfezionismo è un problema 1: il perfezionismo Produttività Killer

Perfect fino all’ultimo dettaglio ruba tempo prezioso negli aspetti che possono essere migliorati in seguito. Questo perché in generale, di questi compiti non dipende dal successo o dal fallimento del nostro lavoro.

Essere troppo perfezionista ci impedisce di concentrarci su quelle parti del lavoro o del progetto con maggiore impatto e influenza sui nostri risultati.

Mentre sei concentrato sul fatto che tutto è perfetto, perdi il tempo non provando se ciò che stai facendo sta andando bene, o se funzionerà come ti aspetti. O Dimmi, pensi che Mark Zuckerberg abbia lanciato Facebook finché il social network fosse come lo sappiamo in questo momento?

Pensi a Pensieri Larry Page e Sergey Brin, ha creato Google con tutti i servizi offerti oggi di giorno ?

Pensi che il primo Mac o iPhone di Steve Jobs sia così com’è?

Cancella che no, gli inizi sono praticamente di ciò che ognuna di queste creazioni è in questo momento .

Le persone e le aziende di successo iniziano qualcosa di accettabile e non ti aspetti che tutto sia perfetto. Sanno il valore delle idee che vengono eseguite, ma tutto inizia come prova, errori e apprendimento.

problema 2: per essere perfezionista può farti tirare l’asciugamano

quando si tenta di provare Che tutto va bene al primo tentativo, usa la tua forza di volontà per raggiungere la fine e la fine. Il problema è che la forza di volontà non dura per sempre. È come un muscolo che indossa, e se non riesci a lavorare in sostanza, finirai per perdere motivazione ed entusiasmo, vedendo che non raggiungi un risultato specifico.

Quando lavori senza cessare E non percepire il progresso, è quando la tua energia va giù. Inizi ad essere pessimista su ciò che stai facendo e fai desiderare di andarsene. Questo perché usi un sacco di energia subentrata e contemplando il dettaglio minimo.

Problema 3: il perfezionismo genera problemi di ansia

qualche tempo fa quando stavo creando il sito web Epic Life, I Perso molto tempo in dettaglio che mi ha reso rallentato il lancio. Cose come il tipo e la dimensione della lettera, dei colori, del logo … tutto ciò che mi ha fatto perdere mesi preziosi, che potrei approfittare del miglioramento del contenuto, che era veramente importante.

Quella intenzione di provare Che tutto sia perfetto, cominciò a generare ansia in me, e interrogarmi se lo stavo facendo proprio bene. Ha iniziato in me la paralisi per analisi.

Se non avessi tentato di essere un perfezionista, non avrei posticipato il lancio del web tante mesi (credimi che erano molti). La mia motivazione sarebbe stata costantemente rinnovata sapendo che stavo avanzando.

Molte persone non iniziano fino a quando tutto è perfetto.Così trascorrono anni e poi arrivano poi quel momento …

le 3 principali cause del perfezionismo scarsamente applicato

Come ti ho detto all’inizio, penso di essere perfezionista non lo è Cattivo, non lo interpreto in modo appropriato. Questo è dato da 3 cause principali.

Causa 1: Siamo stati istruiti a non essere sbagliati

Poiché piccola nelle scuole cerca di minimizzare i tuoi errori, cercare di evitare di essere sbagliato a tutta la costa . Questo genera che cerchiamo di fare qualcosa di diritto alla prima iterazione ed evitare errori. Di conseguenza, alcuni sviluppano il perfezionismo ossessivo; Una paura, bisogno o ansia di tutto rimane in un modo che a volte non abbiamo nemmeno un chiaro.

L’istituto educativo induce notevolmente tale tendenza a cercare che tutto ciò che facciamo è perfetto, e nel caso peggiore , per non iniziare ciò che vogliamo, fino a quando le condizioni sono ideali.

Ma il mondo non funziona così. Nessuna invenzione, creazione, prodotto o servizio innovativo, è stata ottenuta dalla prima idea, né dal primo tentativo. Era necessario provare a commettere errori, che serviva a fare progressivi miglioramenti.

Causa 2: Sei molto impegnativo e hai aspettative molto elevate, ma mals-applicato

come ho detto PRIMA, è bene avere aspettative personali ad alto contenuto di persone, tuttavia devono essere ben applicate.

Non sono contrario a dare il meglio e ad essere esigente con noi stessi. Devi sempre cercare di fare il meglio che possiamo, ma dovrebbe essere in modo intelligente.

Quando una cosa è funzionante, è già! Non c’è altro che pensare o guardare, devi andare a quanto segue. Dobbiamo prendere un’azione di massa imperfetta.

In un attimo, ti darò la chiave del perfezionismo che funziona e che tutte le aziende e gli imprenditori del successo si applicano e hanno richiesto decenni. Penso che dovresti già immaginare cosa si tratta. 🙂

Causa 3: hai paura di non fare abbastanza bene

il perfezionismo è spesso alimentato dalla paura. Per la paura di non incontrare le aspettative dei nostri genitori e degli insegnanti quando siamo bambini. E anni dopo per la paura di non soddisfare ciò che il cliente, il capo, l’amico o la famiglia si aspettano noi e il nostro lavoro.

Ecco perché dobbiamo imparare ad affrontare la paura e concentrarsi sul fare le cose bene senza aspettare Essere perfetti.

Un modo per farlo, è agire dall’amore. Da un vero desiderio di fare un buon lavoro, adempiendo l’obiettivo primario, e dimenticando che le persone giudicano ciò che facciamo. Fare ciò garantirà di mettere uno sforzo importante e non in dettagli a basso impatto sui tuoi risultati.

Come essere perfezionista?

Ti ho dato diverse indicazioni sul giusto modo di Applicare il perfezionismo.

Essere perfezionista è buono, purché cambiamo il nostro modo di interpretare ciò che significa.

lasciamo l’idea di fare qualcosa di incredibilmente bene al primo e se siamo portatili; Porte inarrestabili che creano e non si fermano da piccole cose. Le persone che non cercano che tutto è perfetto per il primo, ma vogliono fare qualcosa di utile e funzionale, che soddisfano i requisiti minimi di qualità e con il bersaglio marcato.

La chiave è dimostrare cosa è lui Scopri, impara da ciò che è andato storto e migliora l’utilità al volo, è così semplice. Tutto inizia con qualcosa di minimamente utile che soddisfi le sue funzioni primordiali. Le ciliegie dalla torta arrivano dopo.

il miglioramento continuo è il tasto

come abbiamo visto negli esempi precedenti. Le aziende utilizzano un miglioramento continuo per evitare il perfezionismo alla prima iterazione.

Sviluppano un prodotto minimo valido e lo lancia sul mercato per raccogliere informazioni, ovvero eseguire test / servizio di convalida del prodotto. Ciò evita di perdere tempo e denaro, migliorando parti del processo che potrebbe non essere necessario. Questa strategia rende il processo di creazione molto efficiente ed efficace.

Avvia una prima versione o versione beta, con lo scopo di osservare e collegare le informazioni. Analizzano e prendono misure per migliorare in seguito. In questo modo, creano la loro seconda versione migliorata, concentrandosi solo sugli aspetti chiave che miglioreranno il prodotto a un altro livello. Quindi continua, finché non avrai migliori versioni che soddisfano i tuoi clienti.

Questo è il modo migliore per fare qualcosa di nuovo, e se pensi bene, è un modo eccellente per essere perfezionista, perché non lasci mai dettagli Il tuo prodotto / idea / piano / progetto, lo fai solo in modo intelligente ed efficiente.

Abbastanza bene, la perfezione viene cercata nel marzo

Immagina di voler ottenere forma Ma non sai come farlo. Se sei un perfezionista tipico, potresti cercare un piano di alimentazione e formazione perfetti.Potresti anche voler iniziare la tua routine di esercizio fino a quando le condizioni sono ideali. Ma come abbiamo visto, questo modo di applicare il perfezionismo non è adeguato.

Cosa devi fare è agire e avviare un semplice piano di esercizi. Definisce un minimo vitale che soddisfa ciò che è necessario per ottenere un primo obiettivo e collegamento. Al volo sarai in grado di migliorare.

possibilmente per iniziare con alcuni squat, addominali e una passeggiata al giorno, essere un buon piano iniziale. Puoi ridurre il consumo di farine e dire loro addio ai rinfreschi e agli zuccheri aggiunti. Devi farlo senza pianificarlo troppo.

Inizia facile e migliorare al volo. Come stai adottando nuove abitudini e osservando i tuoi progressi con il feedback (misura il tuo grasso corporeo, il tuo peso, senti il tuo livello di energia ecc.), Puoi aggiungere più azioni e fare un piano più complesso.

Dimentica il perfezionismo al primo tentativo. Sii minimalista con i tuoi compiti iniziali e vai a migliorare e allevare la complessità a poco a poco. Questo è il modo migliore per cercare la perfezione.

Crea minimo vitali e Lanzalo

Fai qualcosa a destra e provalo, non c’è più! Dimentica l’idea di renderlo perfetto per il primo tentativo. Lo sta vedendo, cerca di avvicinarsi perfettamente attraverso un miglioramento costante, imparando da feedback ed errori.

Smetti di pensare al perfezionismo come un cima che si sta per raggiungere rapidamente, e lo stabilire come un’aspirazione che lo farà Porta ottimi miglioramenti mentre avanzi.

La perfezione è qualcosa che non arriverete mai, ma ti permetterà di migliorare e progredire a poco a poco tempo.

Cosa succede se mi critichi o non ottengo quello che mi aspetto?

Puoi aver paura che ciò che fai non ama o non soddisfa le aspettative degli altri, ma questo è Non male. Questo è esattamente il feedback che stai cercando.

Quando qualcuno ti dà un’opinione negativa (e se non lo dai a chiedere), ti chiedi i motivi per cui non ti piace quello che hai fatto. Prova a trovare le ragioni del tuo distacco.

Se è un progetto solo per te (come se nel caso della perdita di peso), chiediti quali azioni influenzano i tuoi risultati. Questo è il tipo di informazioni di cui hai bisogno.

Come ti ho già detto, ci hanno educato di non essere sbagliato ed è normale per te la paura. Ma come imprenditore di qualsiasi idea o progetto, sia personale che per affari, è necessario imparare dai tuoi errori, salvando le informazioni che ti permette di miglioramento continuo.

Se oggi vuoi iniziare a fare i tuoi primi 50 Squat non hai bisogno dell’orologio Nike che racconta la tua frequenza cardiaca, né le scarpe sportive di altissima prestazione. Quello di cui hai bisogno è muoversi. Avvia un semplice piano di allenamento, definire le regole di potenza ed eseguilo.

Vuoi iniziare una panetteria? Non abbiamo bisogno della grande capitale. Inizia i tuoi prototipi di pane, permettere alle persone di provarli e farli sondaggi che ti permettono di migliorare.

Vuoi iniziare a creare opere d’arte per venderli online? Non è necessario una pagina Web o un canale YouTube con 1 milione di abbonati. Hai bisogno di prima creare la tua arte e poi mostralo alle persone.

Vuoi trovare un partner? Vai a più eventi sociali e cerca di stabilire nuove conversazioni, se ciò non funziona, prova qualcosa di diverso.

Hai prove, ma non cerca un piano perfetto o condizioni ideali per ottenere qualcosa. Inizia con un’idea e metti il tuo lavoro. Ricorda che le idee non hanno alcun valore, ma sono accompagnate dall’esecuzione.

Scegli velocità ed esecuzione sopra la perfezione

Come vedi, essere perfezionista non è male, solo che dovremmo applicare In un modo più appropriato e conveniente.

Non preoccuparti di avere il miglior piano / idea / prodotto / attività / progetto, inizia solo con un minimo e un miglioramento vitale al volo con feedback e analisi.

Scegli velocità ed esecuzione sopra la perfezione e prova nuove cose. Adottare il miglioramento continuo. Questo è il modo migliore per essere perfezionista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *