Marzo 13, 2021

Katharine Graham (Italiano)

Katharine Graham ha assunto la presidenza dell’azienda La società di Washington Post, accenziando i commenti sessisti sulla sua capacità di gestione e leadership. Ha presto dato segni di fortezza che prende decisioni che avrebbero trasformato questo giornale in un rotante prestigioso.

Nel 1971, Graham ha deciso di pubblicare lo studio segreto sulla guerra del Vietman che aveva elaborato il governo. L’amministrazione Nixon ha premuto sull’intestazione per evitare la sua partenza alla luce, minacciando di ritirare le licenze televisive. Tuttavia, Graham ha affermato che questi documenti non hanno messo in pericolo la sicurezza dello stato e pubblicati.

Un anno dopo, nel 1972, Katharine Graham ha sostenuto i giornalisti Carl Bernstein e Bob Woodward nel caso watergate. Per più di due anni, la compagnia e la stessa tornarono a faccia minacce e pressioni da parte dell’amministrazione Nixon. Sono tornati a mettere in gioco le licenze televisive e le azioni della società sono diminuite della metà del suo prezzo. Ma Graham ha resistito e difeso l’indipendenza dei suoi due dipendenti fino a quando il presidente Richard Nixon si è dimesso. Fu allora quando il giornale è stato acclamato pubblicamente.

La sua dedizione per il giornalismo era completa. Nel 1974, la signora Magazine la considerava come la donna più potente del paese. Durante lo sciopero della stampa che è durato 140 giorni nel 1975, il Washington Post ha smesso di stampare solo un’edizione. Richard Nixon ha commentato:

A Washington ci sono molti che leggono il post e loro piace, e ci sono molti che leggono il post e lo fanno Non mi piace. Ma quasi tutti leggi il post, che costituisce un riconoscimento della capacità di Graham come editor.

Dal 1979, il tuo bambino Donald Graham stava occupando a poco a poco la posizione di sua madre in direzione del giornale.

Nel 1998, ha pubblicato la sua autobiografia intitolata la storia personale, con la quale ha ottenuto il premio Pulitzer.

È morto Il 17 luglio 2001 in Sun Valley, Idaho, come risultato di una caduta durante la tenuta di una conferenza dirigenti manageriale senior.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *