Marzo 13, 2021

Importanza dell’esercizio nella prevenzione cardiovascolare

Introduzione

L’assenza di attività fisica è considerata un problema di salute pubblica. La riduzione del lavoro fisico, i cambiamenti nell’abitudine e lo stile di vita sedentario sono fattori dannosi per individuali e potenzialmente costosi per la società, poiché sono accompagnati dall’aumento dell’incidenza delle malattie cardiovascolari. L’esercizio promuove un effetto benefico sulla prevenzione della cardiopatia ischemica, è diminuita la mortalità globale e migliora la qualità della vita; È stato anche dimostrato che impedisce numerose condizioni e ritardi gli effetti negativi dell’invecchiamento sull’apparato cardiovascolare.

Si ritiene che l’attività fisica inadeguata sia un fattore di rischio indipendente della malattia coronarica. Circa il 12% della mortalità totale negli Stati Uniti è correlata alla mancanza di attività fisica regolare e l’inattività è associata ad un aumento di almeno il doppio del rischio di un evento coronarico. Si stima che in 200 000 morti che si verificano all’anno, a causa di malattie cardiache ischemiche, cancro o diabete mellito tipo 2, c’è una forte relazione con lo stile di vita sedentario. Al contrario, l’attività fisica regolare e una buona forma fisica cardiovascolare riducono la mortalità generale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *