Marzo 19, 2021

Come incubare uova di serpenti?

uova di serpente

incubazione uovo serpente

contenuto

i serpenti sono ovipari (la posa dell’uovo) o viviparous (Live Young). Le specie che producono giovani dal vivo si trovano solitamente in climi più freddi o altitudini superiori. A differenza di tartarughe, alligatori e coccodrilli, il cui genere è determinato in gran parte dalla temperatura di incubazione, il genere di un serpente è determinato dai suoi geni, come nel caso di uccelli e mammiferi. I serpenti che mettono le uova generalmente non costruiscono o scavano nidi, come molti altri rettili. Il re Cobra è un’eccezione.

serpenti nei loro ambienti naturali Selezionare un sito Nest, che ha una gamma di temperatura e umidità adeguata, nonché il substrato corretto. Se specifiche esigenze ambientali non sono soddisfatte, le uova non si schiudono. Alcune specie selezionano una crepa in cui mettere. I serpenti di erba scelgono di mettere le loro uova nella vegetazione di decomposizione, che produce calore quando si è decomposto.

della specie comunemente mantenuta come animali domestici, solo poche specie di Pyang sollevò attivamente le loro uova. I Pyang birmani sono rotolati attorno alle uova e usano le contrazioni ritmiche dei loro muscoli per produrre calore per riscaldare le uova. Allentare le bobine per ridurre la temperatura in cui le uova vengono mantenute quando la temperatura ambiente aumenta o verso la fine dell’incubazione. Alcuni Pythons lascerà il nido per un breve periodo, prenderanno il sole e poi riporteranno il calore assorbito nel nido.

A differenza di alcuni pitoni, la maggior parte dei serpenti non si preoccupi delle loro uova dopo aver messo su. Una volta che le uova hanno incubato, la cura della madre è insignificante o inesistente. Tuttavia, ci sono alcune eccezioni. Alcune specie di vipere rimarranno con la loro prole fino a dopo che sono state distaccate per la prima volta.

Nonostante le complessità e gli incognitori del processo naturale, l’attenzione ai dettagli e la ricerca solida consentiranno ai serpenti sani incubato in cattività. Familiarizzare con l’habitat naturale, i comportamenti di riproduzione e nidificazione e le esigenze della tua specie.

Le specie produttrici di uova comunemente mantenute in cattività sono membri dei gruppi Pythonidae e Colubridae Groups. Tutti i Pythons depongono le uova, che vanno da 15 a 30 in una gravidanza.

La maggior parte delle specie di tubborna giaceva da 15 a 20 uova in una frizione. Questo include il serpente del re, il serpente del latte, il serpente di ratto e il mais. I serpenti verdi di Rudas mettono solo quattro uova. I serpenti di maiale occidentali e il serpente di erba mettono fino a 30 uova.

I serpenti di boas e della lega sono serpenti viventi che sono comunemente mantenuti e sollevati in cattività.

L’incubatore dovrebbe isolare le uova Contro il calore e l’umidità e le fluttuazioni significative a temperatura ambiente. Possono essere fatti in casa, come un contenitore di plastica, che contiene le uova. Questo contenitore è posto all’interno di una scatola isolata, come un frigorifero in schiuma di polistirene. O, l’incubatore può essere acquistato commercialmente.

snake uovo incubatore

Un incubatore deve essere in esecuzione per almeno 48 ore prima che convinca le uova in modo che possa essere sicuro che le variazioni A temperatura e umidità sono entro i limiti accettabili. I principi di un buon incubatore di uova per il rettile sono applicati allo stesso modo tra incubatori domestici e commerciali e includono:

• Posizione. Posizionare l’incubatore in una stanza che non verifica drastiche varianti di temperatura, e dove non si verificano vibrazioni eccessive o agitare.
• Funzione rotante. Le uova di rettili non dovrebbero essere ruotate. Assicurarsi che la funzione di rotazione possa essere scollegata nel caso di un incubatore di pollo commerciale.
• Amatori. Se l’incubatore ha un ventilatore, deve essere scollegato poiché diminuirà l’umidità all’interno dell’incubatore e probabilmente disidrata le uova.
• Bagni d’acqua. Alcuni incubatori hanno costruito bagni d’acqua. Ciò consente una distribuzione uniforme del calore e fornisce umidità. Lo stesso effetto può essere ottenuto in un incubatore domestico sospendendo un contenitore di plastica opaco, che contiene le uova, in un bagno d’acqua in una scatola di schiuma di polistirene. In questo caso, un riscaldatore per acquario sommergibile con un termostato funziona bene per riscaldare l’acqua.Un’alternativa è quella di posizionare un piatto d’acqua nell’incubatore, che aumenterà l’umidità attraverso l’evaporazione. Si raccomanda una igrometro per misurare l’umidità.
• Ventilazione. Una buona ventilazione è fondamentale, soprattutto come si avvicina la data di schiusa e le richieste dell’aumento dell’ossigeno fetale. Alcuni fori o prese d’aria devono essere presenti nell’incubatore per consentire la perdita di anidride del calore e del carbonio e per l’assunzione di ossigeno. Aprire brevemente il coperchio dell’incubatore, ogni 1 o 3 giorni, a seconda del numero di uova che si incubazione, dovrebbe consentire un adeguato scambio di aria fresca senza raffreddamento o asciugare le uova in eccesso. In effetti, alcune fluttuazioni minori all’interno della gamma di incubazione sono probabilmente vantaggiose, poiché imita la situazione naturale più da vicino. Una finestra ti permetterà di vedere le uova senza aprire l’incubatore.
• Temperatura. In natura, si verificano fluttuazioni naturali. In Cattività, la temperatura dell’incubatore deve essere compresa tra 82 e 88 gradi Fahrenheit. Le raccomandazioni variano, ma i Pythons sembrano preferire l’estremità più calda dell’intervallo, da 85 a 88 gradi Fahrenheit.

Poiché il margine di sicurezza viene ridotto quando le uova passano più tempo all’estremità superiore dell’intervallo È preferibile una temperatura più moderata e un tasso di crescita leggermente più lento. Le temperature sopra e sotto il range aumenterà l’incidenza di anomalie e morti fetali.

La temperatura deve essere controllata da un termostato e almeno due termometri (non solo quello venduto con l’incubatore) essere chiaramente visibile Termometri digitali
con sonde di rilevamento remote funzionano bene. Si consiglia un termometro massimo-massimo.

La temperatura deve essere controllata a livello delle uova e il calore dovrebbe essere distribuito uniformemente in tutto l’incubatore. Le uova non dovrebbero sedersi su “punti caldi” o accanto a una porta di ventilazione. Gli incubatori commerciali sono solitamente dotati di bobine di riscaldamento e termostato. Nel caso di un incubatore fatto in casa, la fonte di calore può essere una bobina di riscaldamento o un riscaldamento di acquario sommergibile. Esso non è raccomandato che l’incubatore sia semplicemente posizionato su un pad termico, poiché questo è un potenziale pericolo di incendio e non consente un controllo di temperatura particolarmente fine.

• orientamento dell’uovo. Evitare cambiamenti nell’orientamento durante l’incubazione . Il lato dell’uovo è più alto quando l’uovo è stato posto sull’incubatore dovrebbe rimanere così durante l’incubazione. Gli allevatori di rettili usano spesso una matita per segnare delicatamente la parte superiore dall’uovo con una piccola croce.
• Substrato. Il substrato in cui il riposo delle uova può essere terra per pentole, sfagno di muschio, sabbia o vermiculite. È meglio usare Un substrato che sa che è stato usato con successo, poiché è possibile che gli effetti nocivi nell’uovo possano verificarsi se la composizione chimica del guscio reagisce con il substrato. Le uova devono essere posizionate a non più della metà del substrato.
• Umidità. L’umidità colpisce la facilità con cui l’ossigeno entra nell’uovo attraverso il guscio e la velocità con cui esce il biossido di carbonio. Per l’incubazione delle uova di serpente, il substrato deve essere inumidito. Le raccomandazioni variano, ma come guida, un rapporto peso di 2 parti del substrato è gestito a 1 parte di acqua. Il substrato deve essere bagnato, non gocciolare, quando si serrava.

Il livello di umidità deve essere controllato regolarmente durante l’incubazione e l’acqua devono essere aggiunti se necessario. Alcuni autori suggeriscono che spruzzare uova con acqua calda o coprendole con lo sfagno di muschio per aumentare l’umidità o ridurre l’evaporazione. Una qualsiasi delle due tecniche può aiutare se l’umidità è troppo bassa, ma inumidire il substrato interferisce meno con l’uovo stesso, quindi è preferibile. Utilizzare un igrometro per misurare l’umidità. L’umidità del novanta per cento è raccomandata per molte specie, ma assicurarsi di verificare le raccomandazioni specifiche per il tuo particolare rettile, poiché le specie che stanno incubattendo determinano le caratteristiche specifiche di umidità e temperatura.
L’incubazione dell’uovo di serpente variava e sono influenzati da diversi fattori. Poche settimane dopo il periodo di ibernazione o raffreddamento necessarie per la riproduzione di successo di molte specie di campo ovi, un capannone si verificherà, che nelle femmine è noto come il capannone “pre-validatorio”. In questo momento, il maschio è solitamente accoppiato Con la femmina, e lei deve ovulare nelle settimane dopo questo capannone.

cadavere o accoppiamento si verificano prima dell’ovulazione, e nella maggior parte delle specie si verifica più volte per diverse settimane.La fecondazione è l’unione di ovuli e sperma, non l’atto di accoppiamento. Ciò significa che la data precisa della fertilizzazione non è sicura. Inoltre, i serpenti possono conservare lo sperma, quindi la concimazione può verificarsi un po ‘di tempo dopo l’accoppiamento e in assenza di un maschio. Come il tempo di guida all’ovulazione varia, fa anche il tempo dall’ovulazione alla oviposizione o al posizionamento.

gravidanza

La gravidanza può essere difficile da determinare.
Il serpente di solito si gonfia nel Parte centrale o posteriore del suo corpo, ma nel caso di animali sovrappeso, l’infiammazione può essere oscurata da depositi di grasso. Il serpente può godere di più e il tuo appetito potrebbe diminuire. La posizione del tuo corpo può cambiare; Può sdraiarsi lateralmente o rotolare più liberamente. Vicino a riposare, potresti essere più irrequieto.

I serpenti gravi (incinti) di solito lanciano circa due settimane prima che siano estesi. Questa è una data importante da tenere in considerazione. Il gonfiore delle uova può essere visibile in animali magre e può essere sentito, cioè da un caregiver esperto o un veterinario rettile. Possono anche essere visibili su una radiografia (raggi X). L’ultrasuono è il metodo migliore e più sicuro per determinare se un serpente è gravi e il numero di uova.

Fai attenzione quando si manipolano serpenti molto gravi. I follicoli prima dell’ovulazione, così come le uova in ovidotta, sono strutture fragili, e sono noti per rompere. Una volta che un serpente inizia, devi finire di mettere tutte le uova all’interno del tuo ovidotto entro 24 ore. Se ciò non accade, chiamare un veterinario rettile.

L’uovo

Lo sviluppo del serpente Embrione (stadio di sviluppo iniziale) riceve la nutrizione dal grande tuorlo, a cui è attaccato da un cordone ombelicale. Come si sviluppa il feto (stadio di sviluppo posteriore), il tuorlo si restringe e affonda, in modo che il giovane serpente si schionda sopra l’uovo. Il guscio contiene depositi di calcio, ma in una concentrazione inferiore rispetto agli uccelli di uccelli o tartarughe, da qui la sensazione più flessibile e strategrabile delle uova di serpente. Il guscio, sotto le condizioni appropriate di temperatura, umidità e concentrazioni di gas (cioè ossigeno e anidride carbonica), consente lo scambio di umidità e gas, allo stesso tempo protegge l’embrione.

i tre Le membrane all’interno dell’uovo, che tengono il crescente animale sono:
• il ingiunto. Questo strato riceve residui azotati.
• Amnos. Questo strato circonda l’embrione e controlla l’ambiente fluido immediato.
• Alantois. Alla fine questo strato si fonde con il Corión per formare un elemento di cambio di gas quando il feto è sufficientemente sviluppato.

Generalmente, lo sviluppo è più veloce quando le temperature sono alla fine più alta della gamma. Tuttavia, l’incubazione a temperature elevate non è necessariamente desiderabile, dal momento che il margine di sicurezza sarà ridotto, il che aumenta le possibilità delle anomalie e aumenta la probabilità di temperature letali. La maggior parte delle uova di serpente dovrebbe schiudersi a 45 a 70 giorni. Tuttavia, i tempi di incubazione in alcune specie possono richiedere mesi.

Tipicamente, i serpenti collubida si trovano da 8 a 14 giorni dopo il capannone prima dell’ambientazione, e i Pythons mettono da 18 a 26 giorni dopo dal capannone. Offri un sito di nidificazione al momento del capannone prima dell’ambientazione, per consentire al serpente di abituarti a abituarsi a qualcosa di nuovo nei suoi dintorni. La salute delle donne e delle condizioni ambientali e di gestione svolgono un ruolo decisivo. A differenza dell’uccello femminile, se le condizioni non si adattano, il rettile non mette le uova.

Non è insolito vedere l’unione dell’uovo o altre complicazioni in altri animali, che semplicemente non ha fornito un sito adeguato da mettere. Per la maggior parte dei serpenti, un contenitore opaco sarà sufficiente con un foro d’ingresso in alto, a metà pieno con uno dei substrati inumiditi discussi sopra. L’ovopositorio (nido) deve essere posizionato all’interno del gradiente della temperatura della gabbia, in modo che un termometro a livello delle uova mostri da 82 a 86 gradi Fahrenheit. Per dissuadere il serpente che menti sul tuo piatto d’acqua, sostituisci un grande piatto con uno in cui non è possibile in forma.

Il set di uova
Una volta inizia a mettere, tutte le uova devono essere prodotte entro 24 ore . Se il bastone delle uova, non tentare di separarli. Rimuovere le uova nell’incubatore, fare attenzione a non ruotarli.Le uova di rettile non hanno strutture a forma di corda chiamata Chalazae, che ancorano il tuorlo di un uovo di uccello e quando ruotando l’uovo può causare schiacciare l’embrione dal tuorlo.

le membrane all’interno dall’uovo e intorno al L’embrione e i vasi sanguigni possono anche essere più suscettibili alle forze di taglio che derivano dalla rotazione dell’uovo una volta iniziata l’incubazione. La maggior parte degli allevatori farà un segno di matita sopra l’uovo per aiutare nel loro orientamento. Questo è anche un modo per identificare ciascun uovo, per scopi di manutenzione record.

all’interno dell’uovo a metà strada nel substrato inumidito. Se si sta incubando più frizioni, identificare il contenitore di plastica contenente le uova. Posizionare un termometro al livello delle uova.
Se più di una specie sarà incubata, dovrebbero essere in singoli incubatori, se possibile, minimizzare il rischio di trasmissione della malattia e consentire la raffinatezza dei parametri di l’incubatore.

Le uova possono acquisire un aspetto chiazzato o “calcareo”, ma non ci dovrebbe oscurare o crollare il guscio o la crescita dello stampo diffuso. Le uova valide sono ferme, leggermente flessibili, asciutte e bianche . La presenza di muffa indica generalmente la morte fetale, mentre una shell crollata indica la disidratazione. Se osserva la disidratazione, valuta il contenuto di umidità del substrato e aggiungere più acqua se necessario. Considera anche se la ventilazione può essere eccessiva o meno, cosa porta spesso per disidratazione.

Controllo della luce

Dopo 2 o 3 settimane (prima con esperienza), la vela può essere utilizzata per determinare se l’ovulo è o non fertile ed è vivo. Il candela consistente e nel tenere l’uovo, senza cambiare il loro orientamento, su una sorgente luminosa in una stanza buia. È utile focalizzare la luce nell’uovo mantenendo la sorgente luminosa sotto un cartone, ad esempio, con un foro tagliato, che è leggermente più piccolo dell’uovo. Potresti essere in grado di vedere un’area scura, che rappresenta il feto e una rete organizzata di vasi sanguigni.

L’esperienza è necessaria per dominare la vela. Le uova si sviluppano, o nel caso di uova infertili, si decompongono in modi diversi, quindi non sarà necessariamente ovvio che è vitali e che non lo sono. Inoltre, i tassi di sviluppo di uova rettili sono notoriamente imprevedibili, e la gestione dell’uovo può mettere in pericolo la tua salute. A meno che non venga eseguito da un allevatore esperto o dal veterinario, la vela non deve essere eseguita più di una volta ogni tre o quattro settimane.

La formazione di candele è un affascinante processo di apprendimento, ma i rischi devono essere pesati di fronte a danno potenziale. E a meno che tu non sia sicuro che l’uovo non sia vitale (duro, asciutto e il tuorlo del boom) devi tornare all’incubatore, nel caso in cui. Se sei sicuro della morte o della non-fattibilità dell’uovo, rimuovere l’uovo in questione, in quanto può diventare una fonte di contaminazione batterica e infettare altre uova.

Le uova si attaccano insieme

A volte le uova di serpente si attaccano dopo averli messi. Non separare queste uova, ma particolarmente strettamente vigile al momento della schiusa, dal momento che il giovane serpente può fare un passo (PIP) nell’uovo allegato. Se un uovo praticabile è attaccato a un uovo non redditizio, non separarli. Controllare le uova ogni giorno, più volte al giorno quando sono vicine a incubazione. La maggior parte delle uova in una determinata frizione sono incubate entro 24-48 ore di differenza. Il serpente Pipsea con il suo dente dell’uovo (Caruncola), che è a livello delle sue narici e sarà perso dopo la schiusa. Di solito, il serpente uscirà nella parte superiore dell’uovo, e può rimanere nell’uovo per 48-72 ore dopo l’estrazione, per assorbire il resto del suo sac di vitelline.

Nessuna regolazione chiara su quando Per aiutare, ma un serpente che non ha saltato entro 48 ore dopo aver assunto il suo partner della frizione probabilmente dovrebbe avere il suo guscio per lui. Ciò comporta un certo rischio e dovrebbe essere preso attentamente. Un serpente che è troppo debole per morire morirà senza aiuto, ma il taglio del guscio può danneggiare l’allevamento o le membrane e il tuorlo che lo sostiene. Non puoi essere sicuro che il serpente non sia semplicemente pronto per emergere; Come guida, l’ultimo uovo deve schizzare entro 48 ore dal primo. Cerca l’aiuto di un allevatore esperto o veterinario se necessario. Lasciare i serpenti nell’incubatore fino a quando non hanno completamente le loro conchiglie. I reyesnakes neonati devono rimanere separatamente il prima possibile, poiché spesso mostrano un comportamento cannibal.

cartelle cliniche e preoccupazioni

Il grave allevatore del rettile mantiene numerosi record, ma anche il fan occasionale imparerà molto e sarà più successo e una maggiore comprensione dei loro rettili se continua record. Il valore a breve termine dei record non è sempre chiaro, ma nel tempo porterà a un numero maggiore di serpenti sany per animali domestici.

Segna le uova e il contenitore, in modo che io possa identificare quale coppia ha prodotto cosa uova Inoltre, prendere in considerazione i seguenti punti specifici per l’allevamento di serpenti di campo dell’odio:
• Date di aspetto della latenza, capannone preavlatorio, introduzione di uomini e donne.
• Comportamento di accoppiamento osservato o copulazione reale.
• Data del capannone di pre-posa e introduzione del nido.
• Data uova, il numero e la qualità delle uova sono stati collocati (ad esempio uova sottili, ruvide o non conchiglia) e qualsiasi difficoltà per metterli. • Parametri di incubazione che includono gamme di temperatura e umidità e eventi insoliti come tagli di potenza o terremoti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *