Marzo 21, 2021

Ci sono persone che si preparano per una guerra nucleare o per la fine del mondo o per le due cose

copertura previste

Il mondo come lo conosciamo, potrei andare al gateo in qualsiasi momento. È una filosofia con cui gli americani e il resto dei poteri vivevano quotidianamente durante la Guerra Fredda. Uno scambio nucleare; un collasso economico come settembre 2008 che era più; Un uragano come Katrina che ha lasciato i cittadini abbandonati al loro destino … Potresti sopravvivere a tre giorni in una tale situazione? È la scadenza stimata dalle autorità per ripristinare l’ordine o prendere le prime misure per questo prima di un disastro.

il termine minimo per il quale i preparatori sono pronti: fuoco, cibo, acqua. Sono i tre punti di partenza di una comunità di persone a cui la fine del mondo non li prende in guardia.

Che cos’è un prepastro?

“Si paga per un’assicurazione Ogni anno per la tua casa “, afferma Ricardo Rucio, rifornimenti per le emergenze, il negozio di riferimento della comunità prepastra spagnola. “È lì, non vuoi doverlo usarlo, ma ce l’hai. Nel caso peggiore, hai i back-up. Un prepasso è qualcosa di simile: è pronto per il peggiore”. Nel 2008, il sindaco Gallardón ha sorpreso la cittadinanza di Madrid con l’avviamento di Préparate, un’iniziativa del suo Consiglio comunale in cui ha raccomandato gli abitanti di avere un piano, un modulo e un modulo “emergenza”.

Il Web ha spiegato in confortevoli chips i primi passi di tutti i prepatti: le merci di base e la squadra di casa per sopravvivere senza difficoltà alle parti iniziali di una catastrofe. “Le autorità”, spiega Rubio, “sono consapevoli del fatto che non hanno risorse sufficienti per servire tutti in un momento durante un disastro, sono molto ben preparati, hanno tutti i tipi di protocolli, anche per gli impulsi elettromagnetici, ma anche per questo . Sanno che tutta la popolazione non può essere raggiunta. ” Cioè, il prepaper aiuta se stesso e gli altri.

Lo zaino (che nella versione iniziale per “professionisti” include compresse per la demolizione, le partite dell’antiquariato e un coltello multifunzione) fa parte di “l’obiettivo di qualsiasi Prepastro: prepararsi per tutti i tipi di situazioni “, continua Blonde. Da situazioni plausibili, come le alluvioni, su “terremoti o il fuoco di una pianta chimica. L’obiettivo dello zaino è muoversi e che hai almeno mezzi per sopravvivere da solo.”

Una filosofia importata

Sopravvivenza che alcuni portano molto lontano: “Ci sono molti che lo focalizzano su un piano di sopravvivenza sulla montagna, altri nei centri urbani, altri preparano un’armeria e poi hai persone che si preparano anche per le pompe atomiche” , con bunker personali o rifugi costruiti lontano dalla civiltà. Sono estreme sopravvivenza, previste a cui 72 ore sono rimaste brevi. Perché il mondo potrebbe non recuperare la normalità.

Rubio ci dice che, in Spagna, i preparatori non abbondano molto. Negli Stati Uniti o nell’Inghilterra (dove Rubio è stato fatto con la sua squadra prepassata più di tre decenni fa) “È molto tipico che ogni famiglia ha il suo zaino o il tipico seminterrato con lattine che esce nei film. La mentalità di loro è che se sì, qualcosa accade, qualcuno verrà ad aiutarci, ma finché devi gestire da solo. E qui la mentalità è di rimanere in attesa che qualcuno venga e puntare.

Con la Katrina non aveva un poliziotto o una guardia nazionale a 72 ore. Se qualcosa accade nel mio popolo, per dire qualcosa, verranno dalla città sulla Croce Rossa o chiunque. Ma questo è una crisi molto generale, non vengo nessuno a pochi giorni. Guarda il caso di Lorca: li hanno messi in un padiglione 72 ore mentre ispezionano se le loro case sono al sicuro o no. Per questo è lo zaino: anche se Evacuate, puoi rendere il processo più piacevole.

sumatra
gli effetti dello tsunami del 2004 in un villaggio di Sumatra.

Gli eventi sono reali, ma la bionda ammette che ha Visto tutto, comprese le comunità intere preparate per i fenomeni apocalittici: “Alcuni anni fa, con i testimoni di Geova. Apparentemente, hanno ricevuto una circolare dalla torre di guardia: che uno zaino è stato preparato in modo che potesse accadere. E senza essere preventivi precisamente, sono famiglie normali. ”

Attrezzature e sopravvivenza in Spagna

L’apocalisse ha portato con precisione con sé la crescita dei preparatori in Spagna. Mentre i piani di Madrid (simili Coloro che propongono quasi tutti i grandi cittadini) erano stati la metà inosservata, la psicosi e il bombardamento dei media della “fine del mondo maya” nel 2012, rese le persone più consapevoli.”Alcuni sono venuti bene,” ride bionda, “è arrivata la fine del mondo e guardasse se hanno trascorso anni, siamo dal 2009 e non c’era una comunità come tale. Abbiamo iniziato con la preoccupazione che non c’era nulla ., Che se volevi qualcosa che dovevi andare a Decathlon. “

Ma il no-apocalypse Maya ha fatto che nel 2010-2011, secondo Rubio, hai iniziato a muoversi su Internet. Tuttavia, quando chiedo se il team di base di un preper è cambiato nei loro decenni di esperienza, afferma che non molto. “Le lanterne, soprattutto. Ora ci sono led di basso consumo e illuminazione brutale. Prima di avere torce di torce di lampadine a filamenti che hanno trascorso molte batterie”.

Ma l’essenziale (cibo, fuoco, acqua) è sempre lo stesso. Il cibo in stagno, gli accendini di selce, le tavolette purificanti e i filtri … se non si entra in qualcos’altro, come elettronica e gadget, che hanno subito un’evoluzione brutale, una buona striscia prepassata di infallibile. “Con 16 anni in Inghilterra, mi avrei già comprato delle partite di Antihumerità BCB. E ora ho 50 anni. Nel mio caso, sono stato coinvolto nel mio caso, quando avevo 12 anni, alla casa dei miei genitori io Aveva già uno zaino preparato nel caso in cui è successo qualcosa “.

Su Internet in Spagna, quasi tutte le comunità prerogate sono la sopravvivenza. “Sono più di natura, meno urbana, è un problema diverso, meno per sopravvivere a casa tua. Se succede qualcosa, vengono gettati in montagna, ma è molto scopata.” Siamo entrati in contatto con diversi membri e responsabili di queste comunità, ma sono diminuiti gentilmente di essere intervistati. Uno di loro ha spiegato che “non vogliamo che siano mescolati con l’apocalittico”. Gli stessi che hanno cambiato la fine del mondo Maya da guerre mondiali o qualsiasi altro fenomeno del terminale che finirà con la civiltà.

rubio distingue i “geek” delle sopravviveliste, che contempla come ” Comunità di amici che vanno oltre la squadra. Sono tenuti in forma, con preparazione fisica e tutto, e alcuni ne prendono molto seriamente. Conosco un po ‘di Gerona che faccio viaggi per attraversare il confine con la Francia attraverso i Pirenei. Nel caso succede qualcosa. “

In quali scenari è una mossa prepastrata?

In realtà si tratta di” avere cibo e quattro cose “per quel minimo di 72 ore,” che è ciò che consigliano in tutti i paesi . Ma ci sono persone che vanno oltre, fino a tre settimane. Dipende dal potere d’acquisto, sebbene il team di base sia economico: se vai al supermercato e in ogni acquisto prendi un ulteriore possibile, dopo un anno hai un molte lattine. La cosa principale è il fuoco, il cibo e l’acqua. Almeno purificando pillole e filtri e per PA Ry da qui vai di più. Con 40-50 euro è possibile creare uno zaino molto ben preparato “.

Distribuisci Zaino

E poi sono i piani di emergenza. “I Testimoni di Geova avevano punti di ritrovo comuni. L’idea è di studiare i percorsi di evacuazione. Sebbene il solito problema di un prepasso durante la progettazione di piani di emergenza, è che nessuno dei tuoi esseri vicini è. Succede a molti clienti: il tuo partner non capisce o non condivide cosa prepararsi. E così: “Rubio ride di nuovo,” è molto difficile fare piani. “

Per quanto riguarda l’influenza della finzione, di un matto max o un max max o un morto a piedi nel collettivo immaginario”, tutto influenza . Positivamente. “Ma la realtà è il motore più grande degli ordini più strani che ha visto:” Quando Fukushima ha superato la vendita di costumi antinucleari in Spagna. Sembrava un piccolo paranoico. Ma è vero, mostra molto. Con l’Ebola, beh, abbiamo avuto un ordine che è venuto da Cuba di 3.000 costumi anti-esposizione. “

Tuttavia, la cosa più strana che Rubio ha visto è” un ordine per il governo spagnolo: 2000 borse per cadadromi fortemente “. Non gli hanno mai detto per cosa.

newsletter di magnete

Iscriviti per ricevere le ultime notizie e le notizie più importanti per capire e godersi il mondo .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *