Marzo 1, 2021

Cerca e selezione dei fornitori

Fornitori con cui conti una società determinerà notevolmente il successo. Avere buoni fornitori non solo significa avere input di qualità (e, pertanto, potranno offrire prodotti di qualità), ma inoltre significa essere in grado di mantenere bassi costi, o la sicurezza di sapere che possiamo fornire prodotti ogni volta che lo richiediamo.

Quindi ogni volta che dobbiamo scegliere i nostri fornitori, dobbiamo prendere il nostro tempo e cercarlo e selezionarli bene.

Ricerca e selezione dei fornitori

Il primo passo nella ricerca e selezione dei fornitori è cercare tutti i fornitori possibili con cui potremmo contare, ottenere Tutte le informazioni necessarie di questi, valutarli in base a determinati criteri e, infine, selezionare il provider o i fornitori più convenienti per l’azienda.

Vediamo in dettaglio ciascuno dei passaggi che costituiscono la ricerca e la selezione Processo dei fornitori:

Ricerca i fornitori

Il processo di ricerca e selezione dei fornitori inizia con la ricerca di fornitori che offrono gli ingressi, i prodotti oi servizi che richiederà.

Per la ricerca dei fornitori possiamo andare a varie fonti, alcuni di questi Sono:

  • conoscenti: le persone che possono raccomandare i fornitori degli Stati Uniti, sia perché li conoscono quando sono o sono stati in affari simili al nostro, o per qualsiasi altro motivo.
  • I lavoratori della Società: i lavoratori che probabilmente conoscono i fornitori con coloro che hanno precedentemente lavorato sui loro ex lavori.
  • concorrenza: società di competizione che possiamo indagare per sapere cosa sono i loro fornitori.
  • Daily, riviste, riviste e pubblicazioni: i media in cui diverse società di fornitori di solito pubblicano i loro annunci.
  • internet: motori di ricerca, annunci pubblicitari, directory, forum, fotocamere del commercio, associazioni di business, ecc.
  • Pagine Giallo.
  • fiere o mostre specializzate.

Durante la ricerca dei fornitori, possiamo effettuare una preselezione in cui scardiamo i fornitori che non soddisfano i requisiti di base come la qualità in il prodotto o il superamento del prezzo massimo che siamo disposti a pagare, in modo che possiamo preparare un elenco di fornitori che non sono così ampi.

Determina criteri di selezione

In questo passaggio, Procediamo per determinare i criteri di selezione che prendiamo in considerazione quando valuteremo i potenziali fornitori e quindi selezionare l’indicato.

Alcuni dei criteri di selezione principali che possiamo tenere in considerazione sono:

  • Prezzo: il prezzo dei suoi prodotti, le spese che potrebbero essere aggiunte ad esso, gli sconti che potrebbero essere concessi.
  • Qualità: la qualità degli ingressi, prodotti o servizi offerti.
  • Termine di pagamento: i termini di pagamento che ci danno, se no S Chiedere di pagare in contanti o darci strutture da pagare per il credito.
  • tempi di consegna: il tempo che avviene da quando effettuiamo l’ordine finché non ci danno.
  • garanzie : Le garantisce sovvenzioni e il periodo di durata.
  • reputazione: il prestigio e i buoni riferimenti che ha.

Più criteri di selezione possiamo trovare nell’articolo: Criteri di selezione del provider.

Ottenere informazioni da fornitori

Una volta sviluppato il nostro elenco dei fornitori e ha stabilito i criteri di selezione che useremo, andiamo a raccogliere le informazioni necessarie da Ogni fornitore, che ci consente di valutarli in base ai criteri stabiliti.

Oltre ai mezzi attraverso i quali veniamo a conoscere il fornitore, altri modi attraverso i quali possiamo ottenere informazioni sui fornitori può essere:

  • Richiesta informazioni: o chiedendolo direttamente , per esempio, ai suoi venditori, rappresentanti, ecc. (Ad esempio, possiamo chiedere loro della loro esperienza, il loro lavoro svolto, i loro principali clienti, ecc.). O chiedendolo via e-mail o una lettera (ad esempio, possiamo chiedere informazioni sui tuoi prezzi, le caratteristiche dei tuoi prodotti, le strutture di pagamento, chiedi di inviarci cataloghi, budget, ecc.).
  • Visitandoli: per ottenere le informazioni sui potenziali fornitori, possiamo anche scegliere di visitare le sue aziende e osservare, ad esempio, le prestazioni del suo personale, la sua organizzazione, il servizio clienti, la sua infrastruttura, ecc.
  • Alla ricerca di riferimenti: possiamo anche cercare riferimenti, ad esempio, possiamo scoprire chi sono o sono stati i loro clienti, contattali e consultarli per le loro impressioni, opinioni o soddisfazione che hanno riguardo al Provider.
  • Visitando le tue pagine web: un modo semplice e veloce per ottenere informazioni dal potenziale fornitore visita il tuo sito web, dove oltre ad essere in grado di ottenere le informazioni che includono in esso, possiamo analizzare il tuo pagina Per darci un’idea dell’azienda, una pagina trascurata, è molto probabile che ciò significhi un business trascurato.
  • Esecuzione del test: un altro modo per ottenere informazioni dal fornitore potenziale, è di testarlo , ad esempio, richiedendo un campione, effettuare un ordine e valutare se si soddisfano le scadenze, li assumono per la produzione di una piccola quantità di prodotti, ecc.

Valutazione dei fornitori

Una volta abbiamo un elenco di potenziali fornitori y Abbiamo abbastanza informazioni da ciascuno di essi, passiamo all’analisi o alla valutazione di questi basati sui criteri stabiliti.

Per questo possiamo fare una tabella comparativa, dove indichiamo ciò che ogni fornitore o il rating o Apprezzamento che diamo in relazione a ciascun criterio specifico.

Un esempio che possiamo vedere nella seguente casella:

prezzo Qualità Pagamento consegna
fornitore A US $ 60 buono Cash 5 giorni
fornitore B US $ 50 normale 60 giorni 15 giorni
fornitore C US $ 55 molto buono 30 giorni 7 giorni

E poi, una volta che la nostra tabella comparativa è stata elaborata, abbiamo continuato a valutare i vantaggi e gli svantaggi di ciascun fornitore, tenendo conto del fatto che alcuni criteri, come il prezzo e la qualità, possono avere un valore maggiore di altri.

Selezione dei fornitori

E, infine, una volta sviluppata la nostra tabella comparativa e abbiamo valutato le diverse alternative, passiamo la selezione del fornitore che si incontra Le caratteristiche più convenienti per noi.

Come nota finale, dobbiamo sottolineare che è consigliabile avere sempre più di un fornitore, anche così non useremo tutti i fornitori che abbiamo selezionato , è sempre consigliabile farli avere a portata di mano nel caso in cui il fornitore consueto diminuisca la qualità dei suoi prodotti o non rispetta gli accordi stabiliti (per questo, dobbiamo sempre valutare il nostro Fornitori), non può essere fornito (ad esempio, aumentando improvvisamente la domanda), o non può soddisfare i periodi richiesti (ad esempio, in tempi di alta stagione).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *