Marzo 21, 2021

Agenzia statale Bollettino ufficiale dello stato (Italiano)

L’ordine del Ministero dello Sviluppo del 17 giugno 1997 “con cui sono regolate le condizioni per il governo dei navi ricreative”, definisce i titoli per il governo di Queste navi e stabilisce le regole generali che regolano le attribuzioni e le condizioni dell’emissione di esse. Lo scopo di questa risoluzione è lo sviluppo di questo ordine secondo la prima offerta finale, essendo il primo e il secondo paragrafo della presente risoluzione, dettato sulla base della competenza di cui all’articolo 6.1.C) della legge dei porti dello Stato e della Marina mercantile e della terza, quarta e quinta sezione, dettato nel campo della competenza della presente Direzione Generale in quelle comunità autonome che non hanno assunto l’effettivo esercizio di competenze in termini di insegnamenti nautici sportivi, secondo l’articolo 5 dell’ordine.

La quarta disposizione supplementare del suddetto ordine specifica che la Direzione Generale della Marina mercantile procederà alla pubblicazione di nuove abilità psicofisiche per ottenere o rinnovare i titoli che consentono il Governo delle barche da diporto.

Questa risoluzione abroga la risoluzione del 22 giugno 1990, della Direzione Generale del Marina Mercante E, affermando l’immagine di difetti fisici e malattie che costituiscono inutilità per ottenere titoli per il governo delle barche ricreative. Oltre all’aggiornamento logico della valutazione delle competenze psicofisiche secondo l’evoluzione dei premi medici, questa risoluzione presenta un nuovo approccio tenendo conto della natura volontaria della navigazione ricreativa. In questo senso, vi è la possibilità di sostenere la mancanza o la non conformità ad alcuni criteri, attraverso l’adattamento della nave, la restrizione della navigazione o un controllo medico che consente di garantire le condizioni minime della persona per il governo della nave, come Alla fornitura supplementare aggiuntiva dell’ordine del ministero dello sviluppo del 17 giugno 1997. I criteri di accettazione sono dettagliati in modo particolare, evidenziando quelli relativi a disturbi mentali e condotta e quelli relativi alla dipendenza, all’abuso e ai disturbi indotti da qualsiasi tipo di sostanze.

L’ordine summenzionato stabilisce la prima disposizione aggiuntiva delle convalide dei titoli per il governo delle barche da diporto rilasciate in base alle normative precedenti a detta ordine. L’obiettivo di queste convalida è di limitare il numero di titoli diversi dai quattro inclusi nell’ordine, e persino impedire ai titoli con la stessa denominazione ad avere attribuzioni diverse a seconda della data di rilascio. La casistica è molto ampia e l’ordine non copre tutti i casi, quindi è necessario espandere il contenuto di esso successivo alla linea imposta da esso, in dettaglio di ciascun caso e tenendo sempre presente a ridurre le attribuzioni che i titoli avevano conferito nel vecchio gradi. Si ritiene che tale esperienza approfondita nel governo di tali navi sia perfettamente conforme all’obiettivo di garantire la concorrenza nella conoscenza della navigazione e della sicurezza che l’ordine stabilisce attraverso la fornitura aggiuntiva aggiuntiva eseguendo pratiche di sicurezza di base e navigazione.

Giorni di mare e i giorni di navigazione obbligatoria per il modello e i titoli del capitano secondo l’ordine abrogato, sono sostituiti dalle pratiche di sicurezza e di navigazione di base dell’ordine del 17 giugno. Ci sono casi di cittadini che prima dell’entrata in vigore di questo ordine hanno fatto parte del mare o dei giorni di navigazione. Si ritiene che in uno qualsiasi di questi casi l’ordine dovrebbe danneggiarli nel senso di invalidare i giorni fatti, e sebbene sia considerato che le nuove pratiche miglioreranno la conoscenza pratica, è ragionevole dare un periodo per il completamento delle giornate del mare o giorni di navigazione anche se l’ordine è in vigore.

Il programma teorico del modello e dei titoli del capitano contenuti nell’ordine del 17 giugno 1997, è stato un aggiornamento dei suoi contenuti rispetto alla risoluzione del 19 febbraio 1990, senza tuttavia, la differenza non lo è Così sostanziale che non ci permette di convalidare tali parti del programma che i candidati hanno approvato negli esami in conformità con il suddetto programma di risoluzione, con le parti corrispondenti del programma contenute in tal ordine.

L’ordine Del 17 giugno 1997, che regola le condizioni per il governo delle imbarcazioni ricreative, nel suo articolo 17 stabilisce la procedura per svolgere pratiche di sicurezza e di navigazione di base. Questo articolo indica che l’organismo amministrativo competente stabilirà le condizioni per l’autorizzazione della scuola o dell’agenzia di impartire pratiche. Nella terza sezione, le condizioni di cui si sono indicate in tale articolo sono sviluppate nel terzo anno.

Articolo 10 del 17 giugno 1997 autorizza le federazioni sportive nautiche all’emissione delle autorizzazioni per il governo delle barche Attività ricreative, purché siano state abilitate dal corpo amministrativo competente. Nella quarta sezione di questa risoluzione stabilisce le condizioni che consentono l’abilitazione delle federazioni nautiche sportive.

Le amministrazioni competenti sono responsabili della convocazione, dell’organizzazione e della risoluzione dei test teorici e pratici per l’ottenimento. I titoli in conformità Con le disposizioni dell’articolo 13 dell’ordine del 17 giugno 1997. A tale riguardo, è stabilita la quinta sezione di questa risoluzione che regola la performance degli esami.

prima. Tabella delle abilità psicofisiche.

a) Per la spedizione, il rinnovo o la valutazione di uno qualsiasi dei titoli regolati con l’ordine del 17 giugno 1997, il richiedente deve presentare all’amministrazione competente, un certificato medico che si adatta a Le disposizioni delle competenze psicofisiche di cui all’allegato I della presente risoluzione, che accreditano le condizioni psicofisiche per l’ottenimento dei titoli di navigazione richiesti dall’articolo 15 del 17 giugno 1997. Tali casi in cui era necessario in conformità con la fornitura aggiuntiva aggiuntiva aggiuntiva Del suddetto ordine, questo certificato specificherà la necessità che la nave possa andare a regola gli adattamenti delle esigenze o è dotato di mezzi adeguati, nonché del limite di tempo del documento di accreditamento. del titolo o delle restrizioni sulla navigazione.

b) Si ritiene che quelle persone che hanno eseguito il riconoscimento medico necessario per Ottenere o estensione del permesso o della patente di guida dei veicoli, stabiliti nei regolamenti del conducente e in una delle sue classi, hanno l’attitudine psicofisica necessaria per la gestione delle navi ricreative ad eccezione della capacità visiva in termini di senso luminoso e visione di Colori, quindi è accettata la presentazione del permesso o della patente di guida in vigore con una relazione da un medico o di un diploma in ottica in cui la parte interessata è conforme al criterio 1.3 dell’allegato I, sostituito dal certificato medico rilasciato in conformità con il Aptitude Tabella dell’allegato I, limitando il periodo di validità del documento del certificato ottenuto o rinnovato per il governo delle barche da diporto, a quella indicata nel permesso o della patente di guida.

c) Quando nel certificato medico , la necessità per l’adattamento della barca, la restrizione della navigazione o la necessità di prendere l’equienza è stabilita Ulteriori IPO, verrà registrato sul retro della carta che dimostra il titolo e dopo le attribuzioni conferite sul titolo la frase “ulteriori restrizioni psicofisiche”. Le persone in cui queste circostanze circostanti devono portare un documento allegato emesso dalla Direzione Generale della Marina mercantile, che registra l’adattamento della nave, la restrizione della navigazione o l’attrezzatura aggiuntiva necessaria.

Secondo. Emissione di titoli. Convalida di titoli, pratiche e programma teorico.

a) Il contenuto di questa sezione è applicabile a tutti i titoli emessi ed esami esaminati secondo l’ordine del 17 giugno 1997, indipendentemente dall’amministrazione competente che emette i titoli o convocazione degli esami.

b) Chi è interessato quando rispettano le condizioni per accedere al titolo contenuto nell’articolo 8 dell’ordine del 17 giugno 1997, richiederà l’emissione di esso all’amministrazione convocazione dell’ultimo esame teorico approvato. Nel caso di negoziare ristrutturazioni o convalida, la parte interessata li elaborerà preferibilmente prima dell’amministrazione che lo ha emesso prima.

Validazione dei titoli:

c) Per i laureati come modello di barche sportive a motore di prima classe e modello di barche sportive in combinazione, l’ordine del 31 gennaio 1990 convalida automaticamente i loro gradi dal titolo del modello di barche ricreative quando scadono una delle loro carte. Questo criterio può essere mantenuto dall’ordine di abrogazione considerando che i modelli che hanno questi due gradi hanno abbastanza esperienza per accedere al titolo del modello di navigazione ricreativo stabilito nell’ordine del 17 giugno 1997 senza la necessità di pratiche di navigazione e sicurezza di base.

d) Per i laureati del modello di barche sportive di seconda classe, l’ordine del 17 giugno 1997 stabilisce la convalida con un modello di nave ricreativo del motore, a condizione che vengano effettuati i test pratici corrispondenti a questo grado. Sono considerati come tali, le prestazioni delle pratiche di sicurezza e di navigazione di base corrispondenti al modello di navi ricreative, previste nell’ordine di cui sopra. Nel caso in cui le suddette pratiche comprendesse la parte corrispondente alla navigazione, la convalida sarebbe stata effettuata dal modello dei vasi per il motore ricreativi e navigando.

e) per i laureati del modello di nave sportivo al motore di prima classe , l’ordine del 17 giugno 1997 stabilisce la convalida con il modello di navi ricreativi del motore, a condizione che siano eseguiti i test pratici corrispondenti a questo grado. Si considerano tali, eseguendo le corrispondenti pratiche di sicurezza e di navigazione di base o l’approvazione di un esame pratico previsto nel suddetto ordine. Se nelle suddette pratiche di sicurezza e di navigazione di base, le pratiche corrispondenti alla navigazione saranno incluse, il titolo sarebbe un modello di barche da ricreazione del motore e navigazione. Il precedente esame pratico avrebbe avuto luogo nei capitani marittimi al fine di verificare che l’interessato abbia una conoscenza pratica sufficiente per accedere al nuovo grado. Tuttavia, è considerato che i modelli di imbarcazioni sportivi di prima classe hanno abbastanza esperienza per accedere al nuovo grado senza la necessità di eseguire i test pratici indicati quando hanno esercitato almeno due anni come modello di una barca prima dell’entrata in vigore Il suddetto ordine, ed è dimostrato documentalalmente presentando il ruolo o la licenza di navigazione. Allo stesso modo, sarà accettato in sostituzione delle pratiche di sicurezza e di navigazione di base, la realizzazione, prima dell’entrata in vigore dell’ordine del 17 giugno 1997, settantacinque giorni di navigazione o venticinque giorni di mare in una scuola di Navigazione in conformità con l’ordine del 31 gennaio 1990.

f) Per i laureati del modello di barche sportive a vela, l’ordine del 17 giugno 1997 stabilisce la convalida con il modello di barche ricreative, a condizione che il pratico Vengono eseguiti test corrispondenti a questa titolazione. È considerato tale, sia le corrispondenti pratiche di sicurezza e di navigazione di base o l’approvazione di un esame pratico previsto nell’ordine di cui sopra. Questo esame pratico avrebbe avuto luogo nelle capitali marittime al fine di verificare che l’interessato abbia una conoscenza pratica sufficiente per accedere al nuovo grado. Tuttavia, si ritiene che i modelli di navi sportivi alla navigazione abbiano un’esperienza sufficiente per accedere al nuovo grado senza la necessità per i test pratici indicati, quando hanno esercitato almeno due anni come modello di una barca prima della voce in vigore del suddetto ordine ed è dimostrato documentalmente presentando il ruolo o la licenza di navigazione. Allo stesso modo, sarà accettato in sostituzione delle pratiche di sicurezza e di navigazione di base, la realizzazione, prima dell’entrata in vigore dell’ordine del 17 giugno 1997, di cinquanta giorni di navigazione o venticinque giorni di mare in una scuola di navigazione secondo All’ordine del 31 gennaio 1990.

g) I laureati del modello di navigazione costiera possono convalidare il loro titolo con il modello di yacht fino a quando i test pratici corrispondenti a questo grado. È considerato tale, sia le corrispondenti pratiche di sicurezza e di navigazione di base o l’approvazione di un esame pratico previsto nell’ordine di cui sopra.Questo esame pratico avrebbe avuto luogo nei capitani marittimi al fine di verificare che l’interessato ha sufficiente conoscenza pratica per accedere al nuovo grado, tuttavia è considerato che i modelli di barche da sport costieri hanno un’esperienza sufficiente per accedere al nuovo grado senza bisogno di eseguire il pratico Test indicati quando hanno esercitato almeno cinque anni come modello di una nave, ed è dimostrato documentalmente presentando il ruolo o la licenza di navigazione. Allo stesso modo, sarà accettato in sostituzione delle pratiche di sicurezza e di navigazione di base, la realizzazione, prima dell’entrata in vigore dell’ordine del 17 giugno 1997, settantacinque giorni di navigazione o venticinque giorni di mare in una scuola di Navigazione in conformità con l’ordine del 31 gennaio 1990.

Validazione delle pratiche:

h) modelli di yacht che hanno iniziato la realizzazione di giorni di navigazione o giorni di mare prima del 3 gennaio , 1998, per accedere al titolo di Yacht Capitano, saranno periodi fino al 3 luglio 1999 per completare i giorni di navigazione o giornate di mare necessarie secondo l’ordine del 31 gennaio 1990. In questi giorni di navigazione o giornate di mare essere accettato per sostituire le pratiche di sicurezza e di navigazione di base per accedere al nuovo grado del capitano Yacht.

i) modelli di barca da diporto Una vela e un motore o un motore sportivo e un motore di prima classe Classe o barche sportive costiere che hanno iniziato la realizzazione di giorni di navigazione o giorni marini prima del 3 gennaio 1998, al fine di accedere al titolo dello yacht definito nell’ordine del 31 gennaio del 1990, avranno tempo fino al 3 gennaio 1999 a Completa i giorni di navigazione oi giorni di mare necessari. Questi giorni di navigazione o giornate di mare saranno accettati per sostituire le pratiche di sicurezza e di navigazione di base per accedere al nuovo titolo del modello yacht.

j) Quelle persone che hanno superato nella sua totalità o in parte l’esame teorico del Titoli o yacht del capitano Secondo il programma dell’ordine del 31 gennaio 1990, può scegliere di svolgere i giorni marittimi o di navigazione secondo l’ordine del 31 gennaio 1990 o di base di sicurezza e pratiche di navigazione in base all’ordine del 17 giugno , 1997, nel caso di scegliere la prima opzione, i candidati per il titolo del Capitano di Yate avranno una scadenza per portarli fuori fino al 3 luglio 1999 e i candidati all’yacht avranno tempo fino al 3 gennaio 1999.

Validazione del programma teorico:

k) Le parti del programma del modello Yacht saranno convalidate dalla risoluzione del 19 febbraio 1990, che hanno superato i candidati quando Presenta gli esami del modello di yacht secondo l’ordine del 17 giugno 1997, secondo quanto segue:

i. Il paragrafo 1, la sicurezza, è valido nella sua interezza se le vecchie materie di teoria della nave, la sicurezza marina, il primo soccorso e la propulsione meccanica sono approvate.

II. La sezione 1.1 è valida se il soggetto teorico della vecchia nave è approvato.

iii. Le sezioni 1.2, 1.3, 1.4, 1.5 sono valide se l’ex soggetto di sicurezza nel mare è approvato.

IV. La Sezione 1.6 è valida se il vecchio soggetto di primo soccorso è approvato.

v. Il paragrafo 1.7 è valido se l’ex soggetto meccanico della propulsione è approvato.

VI. Il paragrafo 2, la navigazione, è valida nella sua interezza se l’ex soggetto di navigazione teorico è approvato.

VII. Il paragrafo 3, la meteorologia e l’oceanografia, è valida nella sua interezza se il vecchio soggetto di meteorologia è approvato.

VIII. Paragrafo 4, le procedure radiotelefono, sono valutate nella sua interezza se il vecchio corso di procedure radiotelefono è approvato.

ix. Il paragrafo 5, la legislazione e i regolamenti, è valida nella sua interezza se è approvata la vecchia questione della legislazione e dei regolamenti.

l) Le parti del programma del capitano yacht saranno convalidate nella risoluzione del 19 febbraio 1990, hanno superato i candidati quando sono sottoposti agli esami del capitano Yacht secondo il 17 maggio 1997, secondo quanto segue:

I. Il paragrafo 1, la teoria della nave e la costruzione navale, sono validi se la vecchia nave della teoria della nave e della costruzione navale è approvata.

ii. Il paragrafo 2, la navigazione, è valido se il vecchio soggetto di navigazione è approvato.

III. Paragrafo 3, i calcoli di navigazione, sono validi se il vecchio corso di calcoli astronomici è approvato.

iv.Il paragrafo 4, la meteorologia e l’oceanografia, è valida se la vecchia meteorologia e il soggetto dell’oceanografia è approvato.

v. Il paragrafo 5, l’inglese, è valido se il vecchio problema dell’inglese è stato approvato.

terzo. Pratiche di sicurezza e di navigazione di base.

a) I requisiti contenuti in questa sezione stabiliscono le condizioni per la realizzazione delle pratiche di sicurezza e di navigazione di base nell’ambito della Direzione Generale della Navy Merchant da parte delle scuole autorizzate, in Le comunità autonome in cui le funzioni e i servizi in termini di insegnamenti nautici sportivi non sono stati trasferiti.

b) Le scuole di navigazione autorizzate sono autorizzate nell’ambito della presente Direzione Generale secondo la risoluzione della Direzione Generale del Merchant Navy dell’8 ottobre 1990, mentre un nuovo regolamento è stato approvato nella seconda disposizione transitoria dell’Ordine del 17 giugno 1997, di impartire pratiche di sicurezza di base e navigazione, purché siano conformi a ciò che è stabilito in questa sezione.

c) tali persone fisiche o giuridiche che desiderano durante questo periodo transitorio ottenere l’AU Torising per impartire le suddette pratiche di base, devono chiederlo dinanzi alla Direzione Generale della Marina mercantile, accreditamento della raccolta dei requisiti, conformemente alle disposizioni della presente sezione e alla terza parte della risoluzione dell’8 ottobre 1990.

d) Le barche volte a svolgere le pratiche devono essere coperte da una polizza di assicurazione della responsabilità civile 50.000.000 e coprire anche il rischio di incidenti degli studenti perseguiti.

e) barche per svolgere il Le pratiche saranno esclusivamente barche da diporto, considerando se stesso agli effetti della registrazione e della registrazione secondo il Decreto Royal 1027/1989, che il suo uso come una nave di pratiche conferisce un obiettivo lucrativo.

f) navi a vela con ausiliario Il motore può essere utilizzato per la realizzazione di pratiche di sicurezza e di navigazione di base, purché abbiano tutte le attrezzature necessarie per davvero Izar la pratica corrispondente all’oggetto del titolo di esso.

g) L’istruttore è il responsabile dell’impultare e supervisionare le pratiche, e deve essere in possesso di un titolo professionale che lo autorizza a impartire i suddetti Le classi pratiche in base alla legislazione vigente. L’istruttore e il proprietario della scuola autorizzata certificano le pratiche effettuate che devono essere comunicate all’amministrazione marittima per garantire il controllo della loro realizzazione.

h) L’istruttore manterrà una relazione contrattuale con la scuola responsabile Per la realizzazione delle pratiche.

i) Le apparecchiature minime richieste nelle barche per svolgere le pratiche saranno:

Basic Navigation Pattern. Attrezzature per la categoria di navigazione “D” Plus Estintore, Bicho, segni pirotecnici e tavolo del segnale di salvataggio.

Reticolo di ricreazione. Attrezzature per la categoria di navigazione “C” Plus Barometro e termometro, ago per prendere ritardi, sonda e GPS.

Yacht Pattern. Attrezzatura per la categoria di navigazione “B” Plus radar, ancoraggio a strati e nomenclator delle stazioni costiere.

Capitano yacht. Attrezzature per la categoria di navigazione “A” Plus due Sestanti, “Grafici dei piloti”, “Indicazioni di vela”, “Elenco dei segnale luminoso e della fendinebbia”.

Quarto. Autorizzazione federale per il governo delle barche.

a) Le condizioni per l’abilitazione delle federazioni, che sono incluse nell’ambito della Direzione Generale della Marina mercantile e che corrispondono agli sport di federazioni nautici di Le comunità autonome in cui le funzioni e i servizi in termini di insegnamenti sportivi nautici non sono stati trasferiti saranno quelli contenuti in questa sezione in conformità con le disposizioni dell’articolo 10 dell’ordine del 17 giugno 1997.

b) Le federazioni nautiche-sportive e navigabili sono abilitate per l’emissione delle autorizzazioni di cui all’articolo 10 del 17 giugno 1997.

c) Le federazioni nautiche-sportive e di navigazione possono rendere gli esami corrispondenti per Ottenere l’autorizzazione federale che consisterà in un test teorico e una pratica. Il test teorico consisterà nella formulazione di un questionario di venti domande conformemente alle disposizioni dell’allegato II della presente risoluzione.

d) Le federazioni abilitate invieranno alla presente Direzione Generale per l’approvazione della richiesta di considerazione In quello che includerà la relazione dei membri del tribunale di revisione, indicando il suo grado e l’esperienza professionale. La Direzione Generale della Marina mercantile determinerà la supervisione o il controllo di questi esami e pratiche.

e) Le Federazioni abilitate si riferiscono alla presente Direzione Generale dei richiedenti e a quelle approvate nei test sopra menzionati.

f) I candidati per l’autorizzazione federativa dovrebbero essere affrontati al Federazioni nautiche-sportive abilitate, inviando una richiesta standardizzata secondo il modello allegato come allegato III della presente risoluzione e incorporando i documenti che in detta allegato III sono stabiliti.

G) per ottenere l’autorizzazione federativa. Le parti devono aver raggiunto diciotto anni. I minori che hanno raggiunto sedici anni possono, tuttavia, ottenerlo, purché abbiano il consenso dei genitori o dei guardiani.

h) Autorizzazioni federative emesse dall’ordine del 6 marzo 1969 di 8 HP fiscal E quelli rilasciati dall’ordine del 31 gennaio 1990, fino a 45 CV, saranno direttamente direttamente direttamente dall’autorizzazione stabilita per il 17 giugno 1997.

i) la scheda standardizzata che dimostra la validità del L’autorizzazione federale sarà adattata al tipo di stampa stabilita nell’allegato II del 17 giugno 1997 e dovrebbe riflettere l’approvazione della Direzione Generale della Marina mercantile.

j) Le federazioni nautiche-sport possono percepire il Diritti dell’esame che approvano le sue schede, che saranno messe in conoscenza della Direzione Generale della Marina mercantile per la sua successiva approvazione.

k) Barche destinate a svolgere delle pratiche devono essere coperte da una polizza di assicurazione di responsabilità civile di 50.000.000 di pesetas e coprire anche il rischio di incidenti degli studenti perseguiti.

l) Le pratiche avranno una durata di tre ore e consisterà in :

i. Come usare il giubbotto di salvataggio, gli estintori, i segnali pirotecnici e lo specchio del segnale.

II. Gestione dei cabos.

iii. Preparativi prima di iniziare la manovra: controlli: Assenza di gas esplosivi, olio motore e livello del trasmettitore, livello del carburante, filtro del carburante con decantatore dell’acqua sui motori diesel, rubinetto del fondo di raffreddamento. Metti in neutro e avvia il motore. Controlli dopo l’avvio: allarmi e strumenti di controllo. Refrigerazione.

IV. Applicazione delle regole del corso e del governo, velocità di sicurezza, monitoraggio e identificazione di marchi e fari.

v. Manovre a Dársena: precauzioni quando ci sono cabos nell’acqua. Manovra avante e indietro. Fermare il lacerato. Effetto dell’elica al contrario. Evoluzioni e Ciraboga. Effetto del timone nelle evoluzioni (liberare la poppa). Approccio alle lati del cuccetto o alla fine o all’ancoraggio. Fermare una boa. Uso del buffer. Effetti del vento su queste manovre.

VI. Manovra dell’uomo all’acqua.

I punti I e II precedente possono essere eseguiti nelle barche o sul terreno.

quinto. Esaminazioni teoriche.

a) Questa sezione specifica la procedura da seguire negli esami teorici convocata dalla Direzione Generale della Marina mercantile corrispondente alle comunità autonome in cui le funzioni e i servizi non sono stati trasferiti. Sport nautico .

b) si forma un tribunale che fungerà da un organo collegiale secondo il secondo capitolo della legge 30/1992.

c) Il presidente della Corte sarà il Vice direttore generale dell’ispezione marittima, o persona a cui delegato.

d) Il segretario sarà una persona al servizio dell’amministrazione generale dello stato.

e) per Ogni esame degli esami il Presidente del Tribunale nomina il numero di vocali membri dei membri del corpo collegiali che ritengono necessari, a seconda del titolo denominato chiamata e della stima dei candidati per gli esami. Saranno almeno due e un massimo di cinque vocali.

f) Le vocali saranno impiegati pubblici al servizio di amministrazioni pubbliche con laurea nautica professionale e / o grado superiore o media con competenza professionale negli argomenti di esame .

g) In tutte le chiamate, sarà nominato un tribunale alternativo.

h) I membri dei tribunali avranno il diritto di percepire il risarcimento che determina la legislazione vigente.

i) Il vicedirettore generale dell’ispezione marittima stabilirà semetica il numero di chiamate ordinarie per ciascun titolo e luogo di esame, potrà stabilire in qualsiasi momento il numero di chiamate straordinarie che in considerazione del numero di Le parti interessate sono ritenute necessarie.

j) I candidati richiedono la loro ammissione all’esame in un istanza indirizzata al presidente della Corte, accompagnato dalla seguente documentazione:

i. Fotografia a colori simile a quelli del documento di identità nazionale.

II.Certificato medico ufficiale rettificato alla tabella Attitudini psicofisici o, in sua assenza, dal comportamento della patente di guida accompagnata da una relazione medico o del diploma in ottica in cui è certificato che la parte interessata è conforme al criter rio 1.4 dell’allegato I, o Fotocopia della carta di credito del titolo precedente del candidato se ha ottenuto o rinnovato in un momento di meno di cinque anni alla data della chiamata che richiede.

III. Nell’insieme dei diritti d’esame impostati nelle rispettive chiamate e per ciascuno dei gradi.

IV. Fotocopia del documento di identità nazionale, carta di soggiorno o passaporto.

Madrid, 30 dicembre 1997.-Il direttore generale, Fernando Casas Blanco.

Allegato I

Attitudini psicofisici necessari per ottenere o rinnovare i gradi per il governo delle imbarcazioni ricreative

1. Capacità visiva

Se per raggiungere l’acuità visiva richiesta, deve essere espresso l’uso di obiettivi correttivi, nella relazione dell’attitudine psicofisica, l’obbligo del suo utilizzo durante il governo delle barche ricreative. Detti obiettivi dovrebbero essere ben tollerati. Ai fini del presente allegato, le lenti intraoculari non dovrebbero essere considerate come lenti correttive e devono essere intese come visione monoculare, tutta la perdita anatomica o funzionale, l’ambliopia o la cancellazione di un occhio, nonché qualsiasi acuità visiva pari o inferiore a 0,10 in Un occhio, con o senza lenti correttive.

Esplorazione / criterio di fitness

1.1 acuità visiva. / Dovrebbe essere posseduto, se necessario con lenti correttive, un’acuità visiva binoculare di almeno 0,5.

non è ammessa la visione monoculare, ad eccezione di quelle interessate da acuità visiva nell’occhio 0, 6 o più Più di tre mesi in visione monoculare, che può ottenere o rinnovare il documento di accreditamento del titolo ottenuto, purché le altre funzionalità visive soddisfino. Periodo massimo di validità di tre anni.

Il documento di accreditamento del titolo ottenuto non può essere ottenuto o rinnovato se sei mesi o più non sono trascorsi dopo la chirurgia refrattiva. Il periodo di validità sarà un massimo di un anno durante i primi cinque anni e al criterio opzionale successivamente.

1.2 Afcaquias e pseudoaquequias. / I monolaterali sono ammessi, ma non quelli bilaterali, dopo tre mesi di stabiliti, i valori determinati nella Sezione 1.1, il termine del documento di accreditamento del titolo ottenuto sarà, al massimo, di tre anni, secondo i criteri medici.

1.3 Senso luminoso e visione dei colori. / Alterazioni della visione mesopica o Daltonismo o altre alterazioni della visione dei colori, che impediscono la corretta interpretazione dei segnali luminosi.

1.4 Motilità palpebrale. / Nessuno ptosi o lagoftalmia è autorizzato a influenzare la visione nei limiti e condizioni indicate nella sezione 1.1.

1.5 Motilità del bulbo oculare. / I diplopi impediscono l’ottenimento o il rinnovo.

NistagMus impedisce l’ottenimento o il rinnovo quando non si consentono i livelli di capacità visiva indicati nei paragrafi da 1.1 a 1.6, quando è una manifestazione di qualsiasi malattia di quelle incluse nel presente allegato o quando, A un criterio opzionale, provengono o può originare l’affaticamento visivo durante il governo delle barche da diporto.

1.6 Progressivo deterioramento della capacità di Sual VI. / Malattie che causano un progressivo deterioramento della capacità visiva, quando non impediscono il raggiungimento dei livelli stabiliti nei paragrafi da 1.1 a 1,5, comportano i riconoscimenti periodici per volta del tempo rispetto alla normale validità del certificato del titolo ottenuto, il termine di validità sarà fissato secondo i criteri medici.

2. Capacità uditiva

Quando raggiungere l’acuità uditiva minima richiesta indicata nella sezione 2.1, è necessario l’uso dell’Ufficio dell’udito, l’obbligo del suo utilizzo durante il governo della barca deve essere espresso.

Criteri di esplorazione / fitness

2.1 Audi tiva acuità. / Quelli colpiti da ipoacusias, con o senza apparecchi acustici, di oltre il 45 percento combinati tra le due orecchie, ottenuto l’indice di questa perdita eseguendo l’audiometria tonale, può solo governare le barche nella categoria di navigazione “D”.

3. Sistema di locomotiva

Criteri di esplorazione / fitness

3.1 Motility./ Non dovrebbe esserci modifiche che impediscono la normale posizione sedentale o una gestione efficace della vesccazione o dei dispositivi o richiede per queste posizioni atipiche o affaticate, adattamenti, restrizioni e altre limitazioni per imporre a persone, navi o da navigazione saranno determinate in conformità con Le carenze che la parte interessata soffre correttamente riflette nella relazione dell’Aptitude psicofisica e valutato nei corrispondenti test pratici.

4. Sistema cardiovascolare

Al fine di valutare la capacità funzionale, la classificazione dell’associazione del cuore di New York sarà utilizzata a livelli di attività fisica dell’oggetto della persona di esplorazione. A livello funzionale I, quelle persone la cui solita attività fisica non è limitata e non causa affaticamento, palpitazioni, disspnea o dolore angny. A livello funzionale II include coloro la cui solita attività fisica è moderatamente limitata e proviene la sintomatologia dell’affaticamento, palpitazioni, dispnea o dolore angny. Nel livello III, vi è una marcata limitazione della solita attività fisica, che appare affaticamento, palpitazioni, dispnea o dolore angny dopo un’attività minore del solito. Il livello IV suppone la possibilità di sviluppare qualsiasi attività fisica senza l’aspetto dei sintomi e la presenza di insufficienza cardiaca congestizia a riposo.

Esplorazione / attizza criterio

4.1 Insufficienza cardiaca. / Non dovrebbe esserci modifiche che colpiscono le dinamiche cardiache con segni oggettivi e funzionali di decompensazione o sincope.

Non ci dovrebbero essere malattie cardiache che originano i sintomi corrispondenti a un livello funzionale III o IV.

4.2 Disturbi del ritmo. / Non ci dovrebbe essere un disturbo della frequenza cardiaca che può causare una perdita di attenzione o un sincope nel modello della nave, tranne quando c’è uno sfondo di tachiricorhytmia ventricolare idiopatico, con uno specialista di cardiologia, un periodo di periodo inferiore può essere fissato al Normale del documento del certificato ottenuto in base ai criteri medici.

Non dovrebbe esserci un’alterazione del ritmo che origina i sintomi corrispondenti a un livello funzionale III o IV.

Ci deve essere utile Delle protesi cardiache o pacemaker valgolari, ad eccezione di tre mesi dopo l’applicazione del pacemaker o della protesi valvolare, con uno specialista di cardiologia, il documento procredito del titolo ottenuto con un periodo di tempo di due anni può essere ottenuto o rinnovato.

4.3 querce coronariche. / Non deve esserci storia di infarto miocardico acuto negli ultimi tre mesi.

Non ci dovrebbe essere angina instabile, e se si dispone di angina stabile, il termine del documento di accreditamento del titolo ottenuto sarà, Come massimo, un anno.

Non dovrebbe esserci alcuna coronariopatia che ha origini i sintomi corrispondenti a un livello funzionale III o IV.

4.4 Ipertensione AR Terel. / Non ci dovrebbero essere segni di condizioni cardiovascolari, reni o endocrina che coinvolgono il rischio stradale, né la pressione sanguigna sistolica superi i 200 millimetri di mercurio o diastolica superiore a 120 millimetri di mercurio.

4.5 aneurismi. / Non ci dovrebbero essere cardiaci e arteriosi di grandi vasi. La correzione chirurgica dell’aneurismi è ammessa, a condizione che vi sia un risultato soddisfacente di esso e non vi è alcuna clinica di ischemia cardiaca. Quando le caratteristiche dell’aneurisma non comportano un alto rischio di rottura né associate alla clinica di ischemia cardiaca, con una relazione specialistica di una cardiologia o un chirurgo vascolare, il documento di accreditamento del titolo ottenuto con un periodo massimo di validità può essere ottenuto o rinnovato o rinnovato Un anno.

4.6 Arteriopatie periferiche. / Non dovrebbe esserci un carattere oblitale che produce importanti disturbi clinici con oscillometria molto diminuita.

4.7 Malattie venose. / Ci deve essere profonda trombosi venosa.

5. Disturbi ematologici

Criteri di esplorazione / attitudine

5.1 Processi uatologici onco.

5.1.1 Processi così intitolati al trattamento chemioterapico. / Dopo tre mesi dal completamento dell’ultimo ciclo di trattamento, con un rapporto favorevole di un ematologo e, a condizione che nell’ultimo mese non ci sia anemia, le leucopenia o una trombopenia grave sarà un periodo di validità di tre anni, al massimo , fino a quel dieci anni di remissione completa, ugualmente accreditato con un rapporto di ematologo.

5.1.2 Polycythemia Vera. / Se negli ultimi tre mesi non è stato un valore di emoglobina superiore a 20 grammi per decilitro, fornendo un rapporto favorevole di un ematologo, il termine del documento di accreditamento del titolo ottenuto sarà di due anni, al massimo.

5.1.3 altri disturbi oncoematologici. / Non ammesso quando l’anemia, le leucopenia o la trombopenia grave sono state presentate negli ultimi tre mesi o quando negli ultimi sei mesi ci sono state leucocitosi superiori a 100.000 leucociti da XL o trombocitosi superiori a 1.000.000 di piastrine da XL., Presentando anche il rapporto favorevole da Un ematologo, il periodo di validità massima sarà di due anni.

5.2 Disturbi non-emotologici.

5.2.1 Anemie, leucopenie e tromopenie. / Anemie, leucopenie o tromopenia severa o moderata del carattere acuto negli ultimi tre mesi, se viene presentato un rapporto favorevole di un ematologo, nel qual caso il documento di accreditamento del titolo ottenuto con un termine validità è ottenuto o rinnovato. Massimo, Due anni.

5.2.2 Disturbi della coagulazione. I disturbi della coagulazione sono accettati che richiedono un trattamento sostitutivo usuale se è presentata una relazione favorevole di un ematologo, nel qual caso, il documento di accreditamento del titolo ottenuto con periodi di validità di, al massimo, tre anni, può essere ottenuto o rinnovato.

5.2.3 Trattamento anticoagulante. / Questi casi sono accettati in cui sono state prodotte decompensazioni nell’ultimo anno che avrebbe richiesto la trasfusione del plasma, se viene presentata una relazione favorevole di un ematologo, nel qual caso, il documento procredito ottenuto con periodi di periodi può essere ottenuto o rinnovato. Validità di, al massimo, due anni.

6. Sistema renale

Esplorazione / Criteri di fitness

6.1 Nepholdes. / I pazienti sottoposti a programmi di dialisi, con una relazione favorevole di un nefrologo, può ottenere o rinnovare il documento di accreditamento del titolo ottenuto con un periodo di validità massimo di due anni.

6.2 Trapianto renale. / Quelli sottoposti a trapianto renale, dopo oltre sei mesi di antichità dell’evoluzione senza problemi derivati da esso, con una relazione favorevole di un nefrologo, può ottenere o rinnovare il documento di accreditamento del titolo ottenuto con un periodo di massima validità di tre anni .

7. Sistema respiratorio

Esplorazione / Criteri di fitness

7.1 Dysneas. / Ci devono essere disnes permanenti a riposo o lo sforzo lieve.

7.2 Disturbi del sonno. / La sindrome dell’Apnea ostruttiva del sonno non è consentita, i disturbi legati ad esso, né altre cause di eccessiva sonnolenza diurna diurna.

7.3 Altre condizioni. / Non ci dovrebbero essere disturbi polmonari, pleurici, diaframmatici e mediastinici che determinano la disabilità funzionali, valutando il disturbo e l’evoluzione della malattia, tenendo conto in particolare dell’esistenza o possibilità di verificarsi di disspnea parossistica, intenso dolore toracico o altre alterazioni che loro può influenzare la sicurezza del governo della nave.

8. Malattie metaboliche ed endocrine

Criteri di esplorazione / fitness

8.1 “Diabete Mellitus”. / Non dovrebbe esserci “diabete mellito” che arriccia con una grave instabilità metabolica che richiede assistenza ospedaliera. Ogni volta che il trattamento ipoglicemico è necessario, deve essere fornita una relazione medica favorevole e, a discrezione del facoltativo, il periodo di tempo può essere ridotto. Nel caso del trattamento con insulina, il termine del documento di accreditamento del titolo ottenuto sarà un massimo di un anno.

8.2 Cadri Poglycemia. / Non ci dovrebbe essere acuta ipoglicemia o alterazioni metaboliche che studiano con perdita di coscienza.

8.3 Altre malattie endocrine, paratiroidi e surrenali. / Non ci dovrebbero essere malattie endocrine con sintomatologia, tranne se la parte interessata presenta un rapporto favorevole di uno specialista endocrinologico e il periodo di validità sarà fissato in base ai criteri opzionali.

9. Sistema nervoso e muscolare

Non ci dovrebbero essere malattie del sistema nervoso e muscolare che producono gravi perdite o diminuzione delle funzioni del motore, sensoriale o di coordinamento che influenzano involontariamente il controllo della barca.

Criteri di esplorazione / attitudine

9.1 Attrezzature encefaliche, midollare e periferiche del sistema nervoso. / Non ci dovrebbero essere:

malattie del sistema nervoso centrale o periferico che producono gravi perdite o diminuzione delle funzioni motorie, sensoriali o di coordinamento.

episodi sincopali.

tremori di grandi oscillazioni.

spasmi che producono ampi movimenti di testa, tronco o membri.

tremori e spasmi involontariamente involontariamente con il controllo della barca.

9.2 Epilessia e crisi di sequestro di altre eziologie. / Non ci sono sequestri o crisi epilettiche consentiti con perdita di coscienza durante l’anno scorso.Se sono trascorsi più di un anno, tali colpiti devono fornire una relazione favorevole di un neurologo in cui la diagnosi, la conformità con la crisi, la frequenza della crisi e che il trattamento farmacologico prescritto non impedisce al governo della nave. Il termine del documento di accreditamento del titolo ottenuto sarà al massimo due anni. In caso di assenza di crisi negli ultimi tre anni, il termine di validità sarà un massimo di cinque anni.

nel caso di altri disturbi convulsiversi primari o secondari dovuti al consumo di medicinali o droghe. o postururgico, dovrebbe essere accreditato un periodo libero di crisi di almeno sei mesi attraverso il rapporto neurologico.

9.3 Alterazioni di equilibrio. / Non ci dovrebbero essere alterazioni del saldo (vertigini, instabilità, vertigini, vahido) permanenti, evolutivi o intensi, sia che siano di otologici o di altra origine.

9.4 Transissan transitory. / Attacchi ischemici transitori fino a quando sono trascorsi, almeno sei mesi senza sintomi neurologici. Tali colpiti devono fornire un rapporto favorevole da uno specialista di neurologia in cui è registrata l’assenza di sequele neurologiche. Quando, eccezionalmente, e con un’opinione favorevole di uno specialista neurologico, sequele neurologiche non impedisce l’ottenimento o il rinnovo, il termine del documento di accreditamento del titolo ottenuto sarà un massimo di un anno.

9.5 Incidenti È lo shandics sublist. / Gli incidenti ischemici ricorrenti non dovrebbero esistere.

10. Disturbi mentali e di condotta

L’adeguata applicazione dei regolamenti e la determinazione del rispetto del criterio giuridico specifico di competenza o disabilità richiede l’individuo, oltre alla diagnosi clinica, ulteriori informazioni sul deterioramento funzionale del persona e su come questo deterioramento influisce sulle particolari capacità in questione. Per garantire questi estremi, l’opinione favorevole di un neurologo, uno psichiatra, uno psicologo, o più di uno di questi medici sarà richiesto, a seconda del tipo di disturbo.

Scansione / attività criterio

10.1 Delirio, Euggestione, Disturbi amnistici e altri disturbi NOSY Cog. / Non ci dovrebbero essere ipotesi di delirio o demenza. Né sono casi di disturbi amniali o altri disturbi cognitivi che comportano un rischio per la navigazione. Quando, eccezionalmente e con un’opinione favorevole di un neurologo o di uno psichiatra, non impedire l’ottenimento o il rinnovo, il periodo di validità del documento di accreditamento ottenuto sarà un massimo di sei mesi.

10.2 Disturbi degli uomini a causa di Malattia medica non classificata in altre sezioni. / Non ci dovrebbero essere disturbi catatonici, cambiamenti di personalità aggressivi o altri disturbi che comportano un rischio per la sicurezza della navigazione. Quando, eccezionalmente e con un’opinione favorevole di neurologo o psichiatra, non impedire l’ottenimento o il rinnovo, il periodo di validità del documento del certificato ottenuto sarà un massimo di sei mesi.

10.3 Schizofrenia e altro psicotico disturbi. / Non ci dovrebbe essere schizofrenia o disturbo delirante. Né altri disturbi psicotici che presentano incoerenza o perdita di capacità associativa, idee deliriose, allucinazioni o comportamenti violenti, o che per qualche altro motivo implicano il rischio di sicurezza della navigazione. Quando, eccezionalmente e con un parere favorevole di uno psicologo o di uno psichiatra, non impedire l’ottenimento o il rinnovo, il periodo di validità del documento di accreditamento ottenuto sarà un massimo di un anno.

10.4 Disturbi dell’umore. / Ci devono essere gravi disturbi dell’umore che portano un’elevata probabilità dei comportamenti di rischio per la propria vita o quello degli altri. Quando, eccezionalmente, c’è un parere di uno psichiatra o psicologo favorevole a ottenere o rinnovare, il termine del documento del certificato ottenuto in base al criterio facoltativo può essere ridotto.

10.5 Disturbi socialitici. / Non dovresti ammettere tali casi che coinvolgono il rischio per la sicurezza della navigazione. Quando, eccezionalmente, vi è un parere di uno psichiatra o psicologo favorevole a ottenere o rinnovare, il termine del documento del certificato ottenuto in base al criterio facoltativo può essere ridotto.

10.6 Disturbi del sonno di non respiratorio origine. / Nessun caso di narcolessia o disturbi di ipersomnie diurne di origine non respiratoria, sono già primarie, relative a un altro disturbo mentale, malattie mediche o sostanze indotte. Né sono altri disturbi del ritmo circadiano che supportano il rischio per l’attività navigabile non consentito.Nei casi di insonnia, verrà prestata particolare attenzione ai rischi associati al possibile consumo di droga. Quando, eccezionalmente, vi è un parere opzionale favorevole a ottenere o rinnovare, il termine del documento di accreditamento del titolo ottenuto in base ai criteri opzionali può essere ridotto.

10.7 Disturbi della personalità. / Ci devono essere gravi disturbi della personalità, in particolare quelli che si manifestano in comportamenti antisociali a rischio per la sicurezza delle persone. Quando, eccezionalmente, vi è un parere di uno psichiatra o psicologo favorevole all’ottenimento o al rinnovo, il termine del documento di accreditamento del titolo ottenuto secondo i criteri facoltativi può essere ridotto.

11. I disturbi relativi alle sostanze

saranno soggetti a particolare attenzione, dipendenza, abuso o disturbi indotti da qualsiasi tipo di sostanza. Nei casi in cui sorge un atteggiamento di dipendenza o abuso, il documento di accreditamento del titolo ottenuto per il governo dei vasi ricreativi può essere ottenuto o rinnovato finché la situazione di dipendenza o abuso è stata estinta dopo un periodo dimostrato di astinenza e non lì sono sequele irreversibili che comportano il rischio per la sicurezza della navigazione. Per garantire questi estremi, un parere favorevole di uno psichiatra, uno psicologo o entrambi, a seconda del tipo di disordine, sarà richiesto.

Esplorazione / attizza criterio

11.1 Dipende da Abuso di CIA e / o alcol. / L’esistenza di dipendenza e / o abuso di alcol non è ammesso. Né sono casi di dipendenza dalla quale la riabilitazione non è correttamente accreditata. Nei casi di estendere la cronologia dei finanziamenti e / o l’abuso con una relazione favorevole all’ottenimento o al rinnovo, il termine del documento del certificato ottenuto in base al criterio facoltativo può essere ridotto.

11.2 Il consumo ha droghe e farmaci bifital. / Il consumo abituale di sostanze che compromettono l’attitudine a governare i vasi senza pericolo, né il consumo abituale di farmaci che, individualmente o nel suo complesso, producono gravi effetti negativi sulla capacità di governare i vasi. Quando, eccezionalmente con una relazione medica favorevole, il farmaco o i farmaci non comportano un rischio per la navigazione, il documento di accreditamento del titolo ottenuto, riducendo, se del caso, il periodo di validità secondo il criterio facoltativo può essere ottenuto o rinnovato.

11.3 Droghello e dependenze di droga. / La dipendenza da droga o droga non è consentita. Se c’è una storia di dipendenza, la riabilitazione deve essere correttamente accreditata. Nei casi di esistenti una storia di droga o dependenze di droga, con la relazione favorevole all’ottenimento o al rinnovo, il termine del documento di accreditamento del titolo ottenuto in base ai criteri opzionali può essere ridotto.

12. Aptitude perceptive-motor

Quando, in base al criterio opzionale, i segni del deterioramento dell’attitudine rilevati dai predittori

utilizzati sono dubbi per determinare l’incapacità di governare i vasi in modo sicuro, potrebbe richiedere esplorazioni complementari e, incluso, superando un test pratico di navigazione volto a verificare le competenze citate nel rapporto corrispondente.

In generale, il facoltativo prenderà in considerazione le possibilità di compensazione delle possibili carenze considerando la capacità adattativa di L’individuo.

Esplorazione / criterio di fitness

12.1 Stima del movimento. / Nessuna modifica è autorizzata a limitare la capacità di adattarsi in modo sicuro alle situazioni di navigazione che richiedono stime delle relazioni temporali-temporali.

12.2 Coordinamento Visomora. / Modifiche che coinvolgono l’incapacità di adattarsi adeguatamente al mantenimento della traiettoria della barca. Il governo delle barche con pilota automatico può essere autorizzato alla valutazione nei test pratici corrispondenti. Nei casi di ottenimento, la capacità di apprendimento psicomotoria sarà presa in considerazione.

12.3 Tempo di reazioni di triglia. / Gravi alterazioni non sono consentite nella capacità di discriminazione o tempi di risposta.

12.4 Intelligenza pratica. / Nessun caso è consentito in cui la capacità dell’organizzazione dello spazio è inadeguata per la navigazione.

13. Altre cause non specificate

Quando l’incapacità viene rilasciata per governare le navi ricreative dovute a qualsiasi causa non inclusa nelle sezioni precedenti, una giustificazione particolarmente dettagliata e giustificata sarà richiesta con un’espressione del rischio valutato e il deterioramento funzionale Quel giudizio del facoltativo impedisce al governo della barca.

Esplorazione / criteri di fitness

13.1 Altre cause non specificate. / Non dovrebbe ottenere o rinnovare il documento di accreditamento del titolo ottenuto a qualsiasi persona che soffre di malattia o carenza non menzionata nelle sezioni precedenti che possono comportare una disabilità funzionale che compromette la sicurezza della navigazione per regola una barca, tranne se la parte interessata accompagna un parere opzionale favorevole. Gli stessi criteri sono stabiliti per i trapianti di organi non inclusi nel presente allegato. Quando non impediscono l’ottenimento o il rinnovo e i riconoscimenti periodici che devono essere eseguiti dal periodo inferiore alla normale validità dell’accreditamento del titolo ottenuto, il periodo di validità è fissato in base ai criteri opzionali.

Allegato II

Contenuto dell’esame teorico

Tempo minimo: quarantacinque minuti.

Test di venti domande, di cui devi rispondere correttamente 70 per 100 a livello globale Ad eccezione delle cinque questioni della regolamentazione di avvicinarsi a quelle che non possono fallire più di due.

Il test sarà distribuito nei seguenti gruppi:

tre domande sulla denominazione di denominazione.

tre domande sulla sicurezza.

Quattro domande sulla navigazione.

tre domande sulla propulsione del motore o sulla navigazione (a seconda dell’opzione scelta).

cinque domande sul regolamento Approccio.

Una domanda di supporto.

Una domanda sulla legislazione.

Programma per ottenere L’autorizzazione federale

per la gestione delle barche ricreative

soggetti comuni e motonautica

1. Nomenclatura nautica:

1.1 Dimensioni. Manicotto, manica e concetti di bozza.

1.2 Parti della barca. Arco. Poppa. Linea di flottazione. Lati Porta. Dritta. Lavoro dal vivo, Lavoro morto, coperto e sentina.

1.3 Struttura, accessori e elementi ausiliari: quel, corrimani, timone, elica, imbrone, cornias e bitas.

1.4 Elementi di ormeggio e Ancoraggio: Capo, chicote, seno, gaza, fermo e ritorno. Noray, morti, boe, difese, buffer. Ancora, anello, fondazione, levar e concetto garresi.

2. Sicurezza:

2.1 Precauzioni in modo da non perdere la galleggiabilità: rubinetti e tappi inferiori. Corno. DRAXES E IMBORNALS. Achique significa per le barche che navigano ad una distanza massima di quattro miglia dalla costa.

2.2 Emergenze: uomo ad acqua, manovra per liberare il naufrago delle eliche, manovra di raccolta. Manovre di dare e prendere il rimorchio. Rischio quando si fa carburante. Fuoriuscita Gas esplosivi nelle aree chiuse. Governante il mare con maltempo.

3. Navigazione:

3.1 Concetto per rischi per la navigazione: bassa, pietre che assicurano. Concetto di miglia nautica e nodo.

3.2 Vela in acque poco profonde: rotto. Precauzioni con nuotatori e subacquei. Precauzioni quando si entrano nelle acque non robabili.

3.3 Pianificazione di un’uscita: autonomia a seconda del consumo. Previsioni meteorologiche.

4. Propulsione:

4.1 Caratteristiche dei motori fuoribordo e di esecuzione, interni e propulsione alla turbina, per quanto riguarda la sua installazione.

4.2 Strumenti di controllo e controlli di manovra del motore.

5. Accordo internazionale per prevenire gli approcci:

Regola 3: Definizioni.

REGOLA 5: Sorveglianza.

Regola 6: Velocità di sicurezza.

Regola 7: rischio di approcci.

Regola 8: manovra per evitare approcci.

Regola 9: canali stretti.

Regola 12: Destra a passo tra le navi navigando.

Regola 13: Situazione di ambito.

Regola 14: Situazione di ritorno trovata.

Regola 15: SITUAZIONE DELLA STAZIONE.

Regola 16: manovra da cui il passo dà.

Regola 17: manovra di chiunque segue a rumbo.

Regola 18: obblighi tra categorie di barche.

Regola 19: condotta di barche con visibilità ridotta.

6. Beacon:

6.1 giorno Marks laterali, “A” regione: significato e identificazione.

6.2 Brand di pericolo isolato: significato, forma, arresto e colore.

7. Legislazione:

7.1 Attributi di questo grado.

7.2 Aree vietate o con limitazioni sulla navigazione. Spiagge (segnaletica), scogliere. Limitazioni alla navigazione stabilita nei regolamenti della polizia Porta.

Autorizzazione satier

Vélica Technology:

Rigging: Concetto di sartiame, palla. Palos, Tangon, Botvara.

Garcia: Concetto di Garcia, Obenakes, Soggiorni, Drizas, celebrità, Avodillos, Contro.

Candele: concetti di candele, polsini, sable, senior Vela , Foce, Genova, Spinnaker.

Propulsione del sape: paraurti a dritta e porto. Sfoglia, a lungo, a poppa o teso. Vincere il vento. Ricamo Fiamma. Ricaduta. Riccioli. Rotoli.

Prendi i riccioli. Virata. Aggiunto da Avante e girato. Perfuel.

Sicurezza: EFFICE. Uomo ad acqua. Disturbare Ruolo del timone.

Allegato III

Modello di applicazione

Richiesta di test di partecipazione per ottenere l’autorizzazione federativa che consente il governo di ricreazione delle barche

Cognome:

Nome:

Documento dell’identità nazionale:

Data di nascita:

Indirizzo: Street o Plaza:

Ubicazione:

Provincia:

Codice postale:

Ubicazione dell’esame:

Desidera essere esaminata per ottenere L’autorizzazione della Federazione della Federazione,

Quindi è richiesta, è consentito partecipare alla chiamata,

per celebrare il

, dal 199

Signature

Documentazione fornita:

Due fotografie.

Fotocopia del documento di identità nazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *